15.9 C
Bastia Umbra
26 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Domenica i Block Devils in trasferta a Cuneo

L’ex della sfida, con un nuovo nick name coniato proprio oggi, parla del match di domenica: “Cuneo ha sicuramente un buon organico. Conosco bene alcuni ragazzi e l’allenatore e sono certo che faranno un buon campionato e che stazioneranno nella parte alta della classifica. Noi stiamo lavorando bene, fisicamente ci siamo e quindi i presupposti per un buon esordio ci sono tutti”

PERUGIA ­– Ultime sedute al PalaEvangelisti per la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia che si appresta ad affrontare la prima trasferta stagionale a Cuneo. I Block Devils stanno preparando al meglio, nella “casa” di Pian di Massiano, il match valido per la prima di campionato contro la Bre Lannutti che sarà anche trasmesso in diretta televisiva su RaiSport1 a partire dalle ore 17:30.

Tra le file bianconere, senza dimenticare Della Corte uscito proprio dalle giovanili di Cuneo pur senza aver mai fatto parte della rosa della prima squadra, è certamente un match particolare quello di domenica per Dore Della Lunga. Il martello marchigiano, il cui nuovo nick name è stato proprio oggi modificato in “Titanio”, lo scorso anno era in forza ai piemontesi di coach Piazza per cui conosce alla perfezione giocatori e ambiente di Cuneo. Non c’è dunque persona migliore, a due giorni dal via, per parlare dell’esordio stagionale della Sir, partendo dall’analisi dell’avversario:

“È un partita chiaramente difficile – dice proprio “Titanio” – perché è la prima fuori casa e contro una squadra che ha perso forse qualche giocatore importante rispetto allo scorso anno, ma che ha sicuramente un buon organico. La defezione di Grbic può aver modificato qualche loro certezza di affinità con il palleggiatore, ma conosco bene alcuni ragazzi e l’allenatore e sono certo che faranno un buon campionato e che stazioneranno nella parte alta della classifica”.

Spiegate le difficoltà del match, Della Lunga dimostra fiducia nei Block Devils:

“Per quanto ci riguarda, arriviamo al match in buone condizioni. Finalmente siamo al completo, anche se Atanasijevic ha avuto pochissimi giorni per trovare il feeling con i palleggiatori e, dopo tanti viaggi, non è certo nella condizione ottimale per giocare subito. Però stiamo lavorando bene, fisicamente ci siamo e quindi i presupposti per un buon esordio ci sono tutti. È chiaro che in campo ci sono anche gli avversari e Cuneo di certo non ci regalerà nulla, ma proveremo subito a fare risultato”.

 

18/10/2013

Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento