14.5 C
Bastia Umbra
7 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bastia ad Arezzo (ore 20.30) sognando il colpo gobbo

coppa-italia-serie-dSERIE D COPPA ITALIA – Tanti tifosi al seguito, Magrini dà spazio a chi ha giocato meno

BASTIA UMBRA Galvanizzata dagli ultimi risultati positivi, il Bastia, stasera ad Arezzo (ore 20.30) tenterà di compiere la cosidetta “impresa” contro la formazione di Davide Mezzanotti. “Sì – conferma Doriano Aglini – arriviamo a questa gara molto rinfrancati e privi di qualsiasi pressione. Certamente conosciamo bene il valore dei nostri avversari, li rispettiamo ma non li temiamo più di tanto, ben sapendo che proprio nelle gare di Coppa può uscire il più delle volte la classica sorpresa”. In questa dichiarazione di Aglini c’è racchiusa tutta la gradevole atmosfera che si respira in questi giorni negli ambienti sportivi adesso molto piùsereni di qualche settimana fa. Nonostante la giornata feriale ma grazie allo spostamento dell’orario, saranno un buon numero di tifosi al seguito del Bastia (circa 80 ndr) che dall’apposito settore a loro riservato non faranno mancare il loro sostegno alla squadra. Un pullman è già stato riempiti, mentre altri sono pronti al viaggio con i propri mezzi. Il raduno in piazza del mercato alle ore 18. Quasi certamente il tecnico Magrini concederà importanti chance a quei giocatori per per tanti motivi hanno avuto poco spazio in questa prima parte del campionato.Della formazione iniziale dovrebbe far parte il difensore italo-australiano, Domenico Bizzarri (‘94) il cui transfert da alcuni giorni è nelle mani del segretario Giancarlo Babbuini, che ancora attende quello del portiere Greg Fulop.

Questa la probabile formazione (4-3-1-2): Mancioli; De Pasquale, Annibaldi, Cossù, Bizzarri; De Santis, Arcioni, Marchetti: Fabris;Baccarin, Fontanella. All. Magrini.
Leonello Carloni

enbsp;

Lascia un commento