20.6 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Assalto al distributore

Uno dei ladri punta la pistola al gestore e ruba duemila euro

BASTIA UMBRA “Dammi tutti i soldi”. Poche parole,una pistola puntata alla tempia e una notte di lavoro come tante si è trasformata in una notte di terrore per il benzinaio della stazione di servizio Total Erg di Bastia.La rapina si è verificata nulla notte tra sabato e domenica.
Ad agire due uomini, uno dei quali a volto scoperto, e armati di pistola con la quale hanno minacciato l’operatore del turno di notte facendosi consegnare l’intero incasso. Come ogni notte, il benzinaio stava svolgendo il servizio notturno presso il distributore alle porte del capoluogo bastiolo, quando intorno alle tre del mattino uno dei due rapinatori,alla guida di un’utilitaria, si è posizionato con l’auto accanto al distributore ed è sceso chiedendo al benzinaio di fare il pieno di carburante.L’operatore ha cominciato a effettuare il rifornimento senza minimamente sospettare
ciò che pochi attimi dopo sarebbe accaduto. Dal buio della notte, infatti, è improvvisamente apparso un complice che, incappucciato e armato di pistola, ha puntato l’arma alla tempia della vittima intimandogli di consegnare tutti i soldi che aveva con sé, circa duemila euro. Intascatoil bottino ed effettuato il rifornimento,i due malviventi sono risaliti a bordo dell’auto per darsi alla fuga. Sull’episodio indagano i carabinieri di Assisi coordinati dal maggiore Marco Sivori, intervenuti sul posto subito dopo la rapina.Le indagini si concentrano soprattutto sull’identità di uno
dei rapinatori, il conducente dell’auto, che ha agito con il volto scoperto. Circostanza,questa, che potrebbe condurre gli inquirenti ad un rapido riconoscimento, dopo l’analisi delle riprese delle telecamere di sorveglianza.

Lascia un commento