14.5 C
Bastia Umbra
7 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il “Déjà vu” di Moncioveta apre le sfilate

monciovetaAppuntamento alle 22 in piazza Mazzini con il Palio de San Michele che entra nel vivo degli eventi

BASTIA UMBRA E’ l’ora delle sfilate al Palio di San Michele. Dopo lo spettacolo teatrale “Angeli e diavoli”, messo in scena ieri sera dalla compagnia Piccolo nuovo teatro, la cinquantunesima edizione del Palio de San Michele entra nel vivo tuffandosi nella magia e nello spettacolo delle Sfilate, che trasformeranno piazza Mazzini in un grande palcoscenico sotto le stelle per accogliere la prima avvincente sfida fra i quattro rioni di Bastia Umbra.
Ad aprire, stasera alle 22, sarà il rione Moncioveta con la sfilata dal titolo “Déjà vu”, nella quale si affronterà il tema del viaggio e del tempo.
“Il protagonista viaggerà indietro nel tempo affrontando sfide e facendo errori che l’aiuteranno a risvegliare la sua umanità, rimasta sopita per troppo tempo, capendo cheil talento,le doti, le capacità che sviluppiamo e che coltiviamo durante il corso della vita diventano uno strumento nelle nostre mani,da usare con buon senso e saggezza”. Il vincitore delle Sfilate sarà decretato da una giuria tecnica di professionisti composta da Paolo Emilio Landi, giornalista e regista teatrale (presidente di giuria), Leonardo Franchini, giornalista e sceneggiatore, Roberto Stocchi,attore, doppiatore e regista, Santi Migneco, scenografo e costumista, Anna Lisa Buccellato, organizzatrice teatrale, manager dello spettacolo e giornalista.Il grande spettacolo delle sfilate proseguirà subito domani sera quando a scendere in strada con il proprio spettacolo sarà il rione Portella.

Lascia un commento