30.8 C
Bastia Umbra
14 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il Bastia piazza tre colpacci Ecco Toma, Fulop e Bizzarri

acbastiaSerie D Ulteriori rinforzi dopo De Pasquale dal Castel Rigone. Il terzo è un mancino australiano nato nel ’94

Il primo arriva dal Perugia, il secondo è un portiere ungherese del 1995

di Leonello Carloni
BASTIA UMBRA – Il Bastia è tornato ad allenarsi con la giusta rabbia in corpo dopo l’eclatante sconfitta subita aPistoia. In tutti i giocatori, c’è la consapevolezza che quella debacle è maturata oltre che per propri demeriti anche per una concomitanza di episodi sfavorevoli.
Per questo motivo, anche se dispiaciuti,nessuno ne sta facendo un dramma.Nemmeno la società, che, anzi, ha messo a disposizione di Magrini, altri due giocatori, entrambi del 1994: l’esterno basso Matteo De Pasquale,ex Castelrigone e il centrocampista Klisman Toma,che arriva dalla formazione Berretti del Perugia. Queste due ultime operazioni di mercato potrebbero far pensare ad altrettante in uscita ma il diggì Doriano Aglini ha subito smentito queste voci: “Si tratta di due operazioni di mercato già previste e concretizzate solo negli ultimi giorni visto il valore dei due giocatori. La società è unita e farà di tutto anche in seguito per assecondare le richieste del nostro allenatore”.De Pasquale,arriva a Bastia dopo aver vinto il campionato con il Castel Rigone dove ha messo insieme 24 presenze nel corso della stagione. Di Toma, invece, si parla di un centrocampista di belle speranze con ampie prospettive di crescita fatte vedere nella Berretti del Perugia.Le sue qualità, si dice, furono notate anche da Andrea Camplone che stimerebbe molto il nuovo giocatore del Bastia. Ma gli aggiustamenti in corso d’opera del Bastia non sono ancora terminati. Il segretario, Giancarlo Babbuini, infatti, nella mattinata di ieri (mercoledi) si è recato nella sede della Figc di via Allegri per richiedere i transfert ei successivi tesseramenti per altri due giovani calciatori. Si tratta delportiere Gergo Fulop classe 1995 di passaporto ungherese ma residente a Novi Ligure,ex Novese, già da due settimane torchiato dal preparatore dei portieri Alfredo Vescovi e del terzino sinistro Domenico Paolo Bizzarri (1994), nato in Australia da genitori italiani e ad oggi residente nella vicina Spello. Insomma,mentre in tutta la città sta crescendo l’attesa per l’esordio fra le mura amiche contro la quotata Colligiana la dirigenza è ancora tutta indaffarata per presentarsi davanti ai propri tifosi.Prossimo turno Ecco tutte le sfide della seconda giornata (sono due gli anticipi in programma): Arezzo-Pistoiese,Bastia-Olimpia Colligiana, Fiesolecaldine-Deruta, Flaminia Civitacastellana OstiaMare, Foligno-Narnese (sabato alle 15) Gualdo Casacastalda-Pontevecchio (sabato alle 15) JollyMontemurlo-VoluntasSpoleto,Pianese-Sansepolcro, Trestina Scandicci.
Classifica Cinque squadre hanno centrato la vittoria nel primo turno di questo campionato.Eccola graduatoria dopo una giornata:Sansepolcro 3,Foligno 3, Pistoiese 3, Flaminia Civitacastellana 3, Pianese 3, Narnese 1, Trestina 1, Gualdo Casacastalda 1, Olimpia Colligiana 1, Arezzo 1, Scandicci 1,Pontevecchio 1,Jolly Montemurlo 1, Deruta 0, Ostia Mare 0,Bastia 0,FiesoleCaldine 0, Voluntas Spoleto 0.

Lascia un commento