18.8 C
Bastia Umbra
3 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Caccinelli lascia la maggioranza

Ufficializzata in consiglio comunale l’uscita dal gruppo Pdl

BASTIA UMBRA-“Negli ultimi 4 anni sono cambiati i presupposti che mi spinsero a candidarmi per sostenere un progetto politico che, dopo tanto tempo, vedo ancora sulla carta. Per questo lascio il gruppo consiliare del Pdl per approdare al gruppo misto.Una scelta politica che coincide con la mia uscita dalla maggioranza”. Così, nel consiglio di ieri sera,Marco Caccinelli ha ufficialmente annunciato la sua uscita dal Pdl e dalla maggioranza in cui era entrato a far parte ad aprile in surroga al dimissionario Fabio Morbidini. Un’uscita non senza strascico polemico, dopo una frenetica e bollente settimana politica che ha visto degenerare uno strappo in frattura. Ad infiammare lo scontro nella maggioranza alcune dichiarazioni con cui il consigliere si è posto in aperto contrasto contestando la linea del Pdl sia sulla ricandidatura di Ansideri, sia sulla nomina degli assessori Renzini e Fortebracci. A scatenare un vespaio di feroci polemiche, in particolare, l’affermazione di Caccinelli sulle manovre per il passaggio al Pdl di assessori eletti in altre liste.
“Non intendevo – chiarisce il consigliere in una nota -ledere la suscettibilità degli interessati, persone valide e meritevoli anche se, personalmente, a volte non ne condivido atteggiamenti e sistemi di lavoro, ma solo sapere come sia possibile che candidati in altre liste siano diventati assessori, causando uno sbilanciamento che penalizza il Pdl. Domande – conclude – che non sono il solo a pormi”.

Lascia un commento