22.3 C
Bastia Umbra
10 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bastia davanti ai suoi tifosi Il diggì Aglini: “Colligiana forte Ma sono molto fiducioso”

acbastiaL’ESORDIO

BASTIA UMBRA Archiviata nella cartella dei “brutti ricordi” la trasferta di Pistoia, il Bastia, si presenta oggi, davanti al suo pubblico per affrontare l’ostica Colligiana. Gli odierni avversari saranno un osso duro perla formazione di Magrini essendo da tempo considerati da molti addetti ai lavori la mina vagante del torneo.L’organico allenato da Paolo Molfese è pieno di importanti giocatori come l’ex perugino Alunno Corbucci e il bomber Sciapi, capocannoniere dell’Eccellenza, prelevato dal Castelfiorentino. “Mi vengono i brividi freddi anche con queste temperature – dice il diggì Doriano Aglini, che ha già visionato questa compagine -ci vorrà un grande Bastia per poter contrastare la loro efficace organizzazione. Io però, confesso rimango molto fiducioso sulle capacità di reazione della nostra squadra che in settimana ho potuto vedere molto determinata”.“Stiamo facendo, speriamo le cose giuste – continua – che permetteranno alla squadra di raggiungere presto l’obiettivo principale della società che è quello della tranquilla salvezza”. Ma fra gli ultimi arrivati solo Toma e De Pasquale, saranno a disposizione del mister. Per Fulop e Bizzarri si attendono i transfer dalla Federazione.

Così in campo BASTIA (4-3-1-2): Mancioli; Annibaldi,Pierotti, Cossù, Stoppini; Marchetti, Mattia, De Santis;Baccarin; Fontanella, Palavisini. All.Magrini.
Leonello Carloni

Lascia un commento