6.8 C
Bastia Umbra
30 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Sagra della porchetta pronta a scattare Costano esibisce la sua vera eccellenza

Programma ricco per i 40 anni

BASTIA UMBRA E’ iniziato il conto alla rovescia per la quarantesima edizione della Sagra della porchetta di Costano, che da mercoledì richiamerà nel piccolo paese alle porte di Bastia “ eserciti” di buongustai provenienti dall’Umbria, e non solo, per gustare una delle porchette più note e apprezzate della regione. Un’edizione speciale quella di quest’anno, che celebra i quarant’anni di una tra le più importanti e antiche manifestazioni gastronomiche del
comprensorio, rinnovando una tradizione che si ripete fin dalla fine degli anni Sessanta.Anima della festal’infaticabile gruppo giovanile di Costano, presieduto da Antonietta Meschini, che con passione e determinazione è al lavoro da mesi per realizzare la ricca cornice di eventi in onore dell’importante anniversario. Ad alzare il sipario,mercoledì sera alle 20,30, sarà una tavola rotonda nella piazza centrale del paese che ripercorrerà la storia della sagra dal 1968 a oggi alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali, regionali e dei frati del sacro convento di Assisi. Sarà presentata dal gruppo giovanile un’edizione speciale e limitata di bottiglie di Rubesco dedicate al quarantesimo e realizzate dall’azienda vinicola Lungarotti di Torgiano, storico partner della festa. Negli stand allestiti nell’area della sagra sarà possibile gustare un menu speciale tutto a base di porchetta e la serata-evento si arricchirà con la musica della travolgente Rino Gaetano Band.Da giovedì, invece,l’apertura tradizionale della festa con stand gastronomici e serate danzanti, fino al primo settembre.
Sara Caponi

Lascia un commento