28.3 C
Bastia Umbra
17 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Rifiuti nel fiume,scattano i controlli

IL COMUNE DA’ LA CACCIA AGLI INCIVILI

BASTIA UMBRA —E’ UNA STORIA che ha dell’incredibile, specialmente oggi in un contesto nel quale tutta la cittadinanza è impegnata con sistemi diversi ad ottimizzare la raccolta differenziata dei rifiuti. Tuttavia, c’è chi si diverte dal ponte di Santa Lucia a gettare il sacchetto dei rifiuti nel fiume Chiascio. Il comportamento è stato segnalato da più cittadini al Comune, che ha adottato misure di controllo. L’area è monitorata giorno e notte per impedire l’abbandono dei rifiuti che non può essere tollerato, non solo per la protervia dei responsabili, ma anche per tutelare la popolazione che è seriamente impegnata nel gestire un corretto smaltimento. Dopo la segnalazione è iniziata, fa sapere il Comune, un’azione di capillare e costante monitoraggio dell’area (anche di notte), con il supporto di impianti audiovisivi per identificare e punire i responsabili del deplorevole gesto. Se questi irresponsabili non venissero perseguiti e puniti, verrebbe meno la credibilità dell’ingente lavoro sia del Comune, sia dei cittadini.

Lascia un commento