30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

L’Angelana a sorpresa mette in fila le altre nel torneo per Marinangeli

CALCIO D’ESTATE

Vanno in rete Battistelli, Trabalza e Borrelli

NOCERA UMBRA-L’Angelana trionfa nel Memorial Angelo Marinangeli.Nocera e Angelana aprono le ostilità. La partita la fa il Nocera, ma a vincere sono i giallorossi
di Scattini. Gara piacevole, Nocera più intraprendente, rossoblù che si fanno preferire per il possesso palla. Al 12’ slalom di Caporali che appena in
area viene contrastato dai difensori giallorossi. Poco dopo alla prima occasione l’Angelana passa: errato disimpegno a centrocampo dei rossoblù, palla
a Michele Battistelli che di prima batte Jakquibj all’incrocio dei pali.Al 45’ doppia paratona di Jakquibj che evita un passivo più pesante.
Arbitro dell’incontro Lini,assistenti Brunozzi e Rosa.
Nella seconda gara il Bastia supera il Nocera 1-0, con gol di Ciccioli.
Prime fasi difficili per il Nocera, Pelliccia colpisce quasi a botta sicura,Fidatiin angolo.Al 9’Bastia in vantaggio: cross in area,incornata di Ciccioli e palla in fondo al sacco. Al 26’ miracolo del portierino rossoblu che para in uscita su Fabris. Il Nocera nonostante sia in campo con le seconde linee non demerita. Del Bastia sono piaciuti dinamismo e semplicità di manovra. Arbitro dell’incontro Brunozzi, assistenti Lini e Rosa. Nella terza sfida Bastia-Angelana 2-3, con gol al 16’ e 43’ di Ferrante, al 18’ di Trabalza, al 25’ l’autorete di Mosca e al 32’ Borrelli.
La gara che assegnava il trofeo non delude le attese. L’Angelana dimostra di tenere il campo con disinvoltura pur al cospetto di una squadra di categoria superiore. Il 3-2 finale è frutto di una netta superiorità che solo parzialmente nel finale è sembrata di ordinaria amministrazione.
Le due squadre dimostrano di attraversare uno stato di grazia. Al 16’ Bastia in gol con l’ultimo arrivato:Ferrante chein contropiede batte Simone Battistelli. Trascorrono appena due minuti e l’Angelana pareggia con Trabalza.
Al 25’ i giallorossi passano grazie ad un clamoroso autogol dell’estremo Mosca che smanaccia nella propria porta. Al 39’ tris per l’Angelana, la firma è di Borrelli che anticipa compagni e avversari.
Al 43’ fallo in area dell’Angelana e il conseguente rigore viene trasformato da Ferrante che firma una doppietta inutile per la sua squadra.
Arbitro Rosa,assistenti Brunozzi e Lini.
Così in campo
NOCERA:Jakquibj,Ascani, Bianchi,Torroni, Vallefuoco, Gentili, Ciccacci, Giustiniani,DiGiuseppe,Malocaj, Caporali. A disp.:Fidati, Bececco, Gerace,
Tomarelli, Chioccolini,Kromah,Cannavò,Cobani,Petrioli, Idrissi.Allenatore: Nicolai
ANGELANA: Battistelli S.,Guzzoni,Cetra,Trabalza, Baldelli, Casagrande, Licastro, Krifa, Gasparrini, Buffa, Battistelli M. A disp.: Mazzoli, Panfili,
Taccucci, Scopetti,Borrelli, Carloni, Rocchi. All:Scattini.
BASTIA:Mosca, Stoppini, Valeriani, Manea,Sgambato, Ciccioli, Marchetti, Pelliccia, Baldinelli, Fabris, Palavisini. A disp.: Bazzucchi, Ferrante,
Marioli, Baccarin, Messineo,Pierotti,Prioresi,Cossu, Mattia, Majella, Fontanella.Allenatore:Magrini.
Domenico Leonardi

Lascia un commento