6.8 C
Bastia Umbra
30 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bastia, si vede la mano di mister Magrini Gioco e condizione atletica in crescita

magriSERIE D

Il tecnico sta valuntando altri due baby: Palavisini e Baccarin

BASTIA UMBRA Il grande lavoro svolto dallo staff tecnico del Bastia dal primo giorno di preparazione,comincia a ricevere ampi consensi dai tanti sportivi biancorossi. Se in occasione dei match con Juve Stabia e Gubbio in molti avevano storto la bocca,già contro il San Cesareo e soprattutto contro il CastelRigone quasi tutti hanno cambiato opinione. Contro i rigonesi si è potuto vedere e apprezzare l’impostazionetattica che Magrini sta imponendo
ai suoi ragazzi.Atteggiamento che permette alla squadra la ricerca di una manovra appropriata senza mai far ricorso ad affannose giocate di disimpegno. Tutte queste belle cose positive, stanno avvenendo grazie auna preparazione atletica ottimale e anche se ancora è in via di completamento il competente lavoro di Francesco Gabrielli, si sta notando. Ma non solo il competente lavoro svolto da Magrini e Gabrielli è passato inosservato c’è da sottolineare anche quello fatto dal preparatore dei portieri Alfredo Vescovi che anche in questo periodo ha il difficile compito di preparare come nella passata stagione dei giovani portieri come Mosca e Mencioli,entrambi del 1995. Nel corso della gara col Castel Rigone, sia Mosca che Mencioli,hanno dimostrato molta più sicurezza dei match precedenti. Intanto Magrini, sta valutando attentamente altri due giovani:sono l’ex Prato Palavisini e il gigliato Baccarin la scorsa stagione al Borgo Buggiano.
Leonello Carloni

Lascia un commento