11.3 C
Bastia Umbra
4 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Approvato il nuovo censimento dei casali rurali sparsi nel territorio

fratelliniAi primi trenta ne sono stati aggiunti altri diciotto
BASTIA UMBRA Ha ricevuto il via libera del consiglio comunale, nella seduta di giugno, la variante per l’aggiornamento del censimento dei casali rurali, ovvero quegli edifici sparsi nel territorio agricolo e riconosciuti come beni immobili di interesse storico, architettonico e culturale.Alle trenta strutture già tutelate, ne sono state aggiunte diciotto dopo un’attenta analisi fra i casolari del territorio ritenuti degni di tutela e valorizzazione. Dopo l’approvazione bipartisan da parte della massima assise, il piano è stato consegnato all’esame della commissione provinciale per ottenere quindi il via libera definitivo. “Si è conclusa con piena soddisfazione – ha sottolineato in sede consiliare l’assessore all’urbanistica Francesco Fratellini – una pratica istituita dal precedente assessore Luca Livieri e portata avanti dal presidente della commissione consiliare Catia Degli Esposti e dal consigliere comunale Raniero Stangoni”.“Questo piano – ha spiegato l’assessore – permette di consegnare un’opportunità concreta a chi ha intenzione di investire sul nostro territorio”, rappresentando secondo la sua opinione “un ulteriore volano per incentivare la ripresa economica della città valorizzando, al contempo, il patrimonio edilizio presente nel territorio”.

Lascia un commento