13.2 C
Bastia Umbra
6 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

“La manifestazione ha portato migliaia di persone e tanti benefici”

La polemica

BASTIA UMBRA Non accenna a placarsi l’acceso dibattito sulla manifestazione“E le stelle stanno a guardare”, organizzata dal consorzio di commercianti Bastia City Mall in collaborazione con l’amministrazione comunale, che sabato e domenica ha interessato il centro storico con la fiera di notte e diverse iniziative collaterali che hanno animato le vie del centro urbano. Dopo la difesa a spada tratta del presidente del consorzio Francesca Freddio,che ha respinto le proteste di una parte dei commercianti che si sono sentiti penalizzati nel primo giorno dei saldi dalla presenza di “concorrenti” ambulanti e dalla chiusura al traffico del centro storico,anche il consigliere Marco Caccinelli ha voluto sottolineare in una nota la buona riuscita dell’evento, in qualità di coordinatore dello stesso. Evidenziando da una parte il pienone registrato dalle attività ristorative e, dall’altra, la preoccupazione per il settore moda che a Bastia, come nel resto del Paese, è “il più penalizzato dai consumatori, con una perdita di oltre il 25 per cento a livello nazionale”, Caccinelli si dissocia da coloro“che intendono sminuire il successo della manifestazione, giudicando l’afflusso di 15.000 persone, nonostante Umbria Jazz, i Pooh all’Umbriafiere (che ne hanno fatti 1.000 scarsi), il Festival dei 2 Mondi a Spoleto, ed altre 5 Notti Bianche intorno a noi,come un’invasione barbarica. Abbiamo acquisito elementi concreti (scontrini) che dimostrano che la manifestazione ha portato alla città un beneficio economico a 5 zeri, che sarebbero mancati totalmente se non avessimo organizzato nulla”

Lascia un commento