13.8 C
Bastia Umbra
6 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Bastia, nuovi cantieri- I progetti approvati

consiglioModifiche e interventi ex novo, le decisioni della Giunta La riqualificazione di Ospedalicchio rinviata al 2014
Piano triennale-Molti lavori riguardano le scuole comunali e gli impianti sportivi La piscina scoperta arriverà nel 2015

di MATTEO BORRELLI
BASTIA UMBRA – La Giunta Ansideri rimpolpa il Piano triennale delle opere pubbliche e tra rimodulazioni di spesa e nuovi interventi, mette sul piatto diverse migliaia di euro per manutenzioni e nuove opere, Le variazioni riguardano il 2013, mentre il Piano, è bene ricordare, avrà durata complessiva di tre anni. Ecco le variazioni decise dall’amministrazione comunale di Bestia: per la manutenzione straordinaria delle scuole primarie è stata decisa una maggiore spesa pari a 55mila euro rispetto ai 35mila iniziati, per la scuola primaria di Costano, invece, l’intervento di consolidamento della struttura arriverà a costare in tutto 473mila curo a dispetto dei 450mila preventivati inizialmente. Per quanto riguarda la riqualificazione funzionale e la manutenzione del centro storico di Ospedalicchio, il progetto da 250mila euro è stato “rinviato” al prossimo anno. Maggiori risorse per la manutenzione straordinaria del verde pubblico: la spesa passerà dagli 80mila euro previsti ai 118 mila stabiliti nella delibera di Giunta. Settemila euro serviranno per l’impianto sportivo di via Amendola (Costano), in questo caso si tratta di manutenzioni straordinarie. Sempre per la manutenzione degli impianti sportivi, inoltre, si spenderanno 114mila euro rispetto ai 55mila preventivati. Due i nuovi interventi previsti nella delibera: la ristrutturazione, l’adeguamento impiantistico e la riqualificazione funzionale dell’edificio ex ambulatorio Pelliccioli per il quale saranno spesi 126mila curo. Infine si segnalano gli interventi legati al Piano nazionale della sicurezza stradale con un impiego di risorse pari a 375mila curo.
Questi interventi vanno a sommarsi a quelli già previsti all’interno del Piano biennale delle opere pubbl iche che prevede numerosi cantieri per Bastia e frazioni. Tra i principali spicca quello da 4,7 milioni di curo per la realizzazione della scuola primaria XXV Aprile il cui cantiere verrà aperto il prossimo anno. Altri 650mila euro, sempre nel 2014, sono stati previsti per la ristrutturazione e il recupero funzionale della ex chiesa di Sant’ Angelo. Nel 2013 si segnalano i 730mila euro per l’adeguamento della viabilità all’intersezione tra via Roma, via Gramsci e via Irlanda. Nel 2014 è stata prevista la realizzazione degli spogliatoi di atletica all’interno dello stadio con una spesa di 250mila euro, mentre per gli impianti sportivi di Ospedalicchio (adeguamento igienico e funzionale), sempre nel prossimo anno, saranno investiti 320mila euro e altri 180mila serviranno per adeguare le recinzioni. Il Piano, che nei tre anni prevede investimenti per circa 27 milioni di curo, contiene anche numerosi interventi legati all’edilizia cimiteriale con interventi di manutenzione e realizzazione dei muri di cinta del camposanto bastiolo. Nel 2015, infine, è previsto l’avvio dei lavori per la piscina comunale scoperta. Costo; 800mila euro.

Lascia un commento