15.8 C
Bastia Umbra
1 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

I tifosi chiedono la conferma di mister Trillini A Bastia il benvenuto a Sposini e Scarabattoli

Sauro Trillini
Sauro Trillini

Serie D -Gli ultrà biancorossi spingono il presidente Bartolucci anche a rinnovare l’accordo con il diggì Aglini

BASTIA UMBRA-(L.Car.)La salvezza conquistata dal Bastia sul terreno della Flaminia ha scatenato la piazza sportiva ancora in fermento per il traguardo raggiunto. La stessa però adesso è in attesa di chiari e confortanti segnali da parte della società. Il presidente Paolo Bartolucci ha in mente di effettuare una profonda rivisitazione di tutte le componenti societarie, partendo anche da quelli tecnici.“E’ stata una stagione difficilissima – commenta ancora il presidente – piena di contrattempi, di errori altrui, che ho dovuto subire senza averne le giuste responsabilità”. Giustissima, questa sottolineatura, ma a questo punto è anche doveroso affermare che il tutto è iniziato a cambiare dopo gli arrivi prima del diggì Doriano Aglini, poi di Sauro Trillini in panchina. Proprio il mister di Ancona a salvezza raggiunta, dichiarò il suo pensiero sull’impresa compiuta grazie alla collaborazione di tutti. “Nei prossimi giorni parlerò con il presidente e insieme stabiliremo il da farsi.Una cosa è certa, qui a Bastia mi sono trovato bene e ci sono i presupposti per continuare a fare calcio, oltre che nei modi giusti anche con programmi ambiziosi”. La piazza sportiva ha subito recepito queste parole e così invitato il presidente a stilare un programma che parta da due certezze: il tecnico e il diggì, entrambi da confermare. Aglini sta lavorando e sembra con successo per un allargamento delle basi societarie. Trillini invece aspetta una risposta dal Bastia. Tutto questo, è molto apprezzato dal popolo dei tifosi biancorossi,pronti ad abbracciare i nuovi dirigenti (Sposini e Scarabattoli). E al tempostesso,gioire per le contemporanee conferme
di Aglini e Trillini. Saprà il generoso presidente Bartolucci, intercettare tutti questi segnali positivi?

Lascia un commento