23.5 C
Bastia Umbra
25 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Determinazione Gubbio L’Insula non molla ma non ce la fa: è C2

insulaSERIE C1 PLAY OUT

Il match termina per 4-3 per la banda Bedini

FUTSAL GUBBIO: Cecchetti F., Ceccarelli, Nicchi, Bettelli,Bagnoli, Anice, Cecchetti A., Gambini, Fumanti, Casoli,Traversini, Tomassini, Merangola. All. Bedini
INSULA ROMANA: D’Amico, Brunozzi, Grelli, De Nigris,Pettinelli, Betti, Ferramosche, Bacchi, Anselmo, Lunghi,Pedini, Ronca, Freddio, Zisi, Tazza, Pelagatti. All. Bacchi
ARBITRI:Martellini di Perugia e Falcinelli di Foligno
RETI: pt: 9’ Cecchetti A., 14’ Pettinelli, 17’ Gambini; st: 6’Ronca; pts: 2’ Traversini, 3’ Pettinelli; sts: 4’ Cecchetti A.
GUBBIO-Lo spareggio della Polivante premia il Futsal Gubbio di mister Andrea Bedini, che si impone per 4-3 sull’Insula Romana al termine di una gara tiratissima. I padroni di casa, che potevano avvalersi di due risultati su tre, hanno comunque preso l’intera posta in palio al termine di un incontro combattuto che ha visto la compagine di Bastia non mollare nemmeno un centimetro ai padroni di casa. Così si è andati ai supplentari, dove Pettinelli ha risposto a Traversini mettendo il parziale della prima frazione sul 3-3. L’apoteosi eugubina arriva ad un minuto dal termine dei supplementari, con il gol di Andrea Cecchetti che regala ai compagni un altro anno di serie C1. La dedica della squadra è tuttaper il compagno Pizzirani, ancora in ospedale dopo l’incidente,alquale è andata anche una maglia in regalo a ricordo della salvezza.

Lascia un commento