25 C
Bastia Umbra
30 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Disco verde per il recupero dell’area ex Franchi

Dopo il passaggio in Provincia ora si attende l’approvazione definitva in consiglio. Entro l’anno l’inizio dei lavori

Parte il cantiere del sottopasso di via Firenze

BASTIA UMBRA Dopo aver superato il vaglio della Provincia, il piano urbanistico per il recupero dell’area ex Franchi è al rush finale. A breve,infatti,il piano passeràdi nuovoin consiglio comunaleperl’approvazione definitiva che darà il via libera alle procedure per l’avvio dei lavori nell’area,i quali potrebbero partire entrol’anno dando finalmente il via al cantiere per la realizzazione dell’attesissimo sottopasso di via Firenze, opera prima del più grande cantiere che ridisegnerà il volto del centro urbano di Bastia. Un traguardo importante e molto atteso,quello del cantiere per l’area Franchi, importante volano per un’economia locale da tempo in affanno a causa della crisi a dispetto della quale, tuttavia, il 2013 si annuncia come un anno di grande fermento. Al di là degli auspici per il sottopasso in via Firenze, infatti, potranno partire subito dopol’approvazione definitiva del piano per il recupero dell’area San Marco, i lavori per la chiesa e per la scuola di XXV Aprile. In dirittura d’arrivo anche la variante Deltafina, che comeil piano Franchi approderà presto in consiglio perl’approvazione definitiva che darà il via alla sistemazione dell’area ex
Giontella dove il palazzo della salute ha già visto la luce.
S. C.

Lascia un commento