20.7 C
Bastia Umbra
27 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bastia, una rimonta incredibile Sansepolcro beffato da Malokay

Calcio Juniores

Nazionali Girone G Nel posticipo cade l’ex seconda della classe in un match spettacolare
Ospiti sul 3-0, ma poi si scatena il giocatore locale che segna un poker : 4-3

BASTIA: D’Arpa, Mela, Pollini, Capone,Magri (10’st Paesano), Ceripa, Lellero,Malocaj, Tuttoilmondo (10’st Garofalo),Porcù (20’st Mallardo), Giorgini.All.Tulipani
SANSEPOLCRO: Alex Boncompagni,Alagia,Tavernelli, Manfroni, Bastianoni(23’st Serafini)Cappellacci, Andrea Boncompagni, Mambrini, Cappini,Arcaleni, Niculescu. All. Falcinelli.
ARBITRO: Reali di Foligno
RETI: 14′ e 26′ pt Cappini, 5′ st Mambrini 20′, 23′, 25′(rig) e 34′ st Malocaj
BASTIA UMBRA Incredibile vittoria in rimonta del Bastia sul forte Sansepolcro, squadra in lotta perla viittoria del campionato, giunta al termine di una gara ricca di gol e di colpi di scena. Sotto di tre reti già dal 5’della ripresa, il tecnico bastiolo Mauro Tulipani, ha cambiato assetto alla sua squadra con gli ingressi di Paesano, promettente difensore reduce da un lungo infortunio e dell’attaccante Garofalo. Al tempo stesso mister Tulipani ha avanzato il raggio d’azione a Ceripa, spostandolo a centrocampo e chiedendo a Malocaj di prendere per mano tutta la squadra.E proprio Malokaj, è stato decisivo ai fini del risultato:il giocatore dei padroni di casa si è scatenato nella ripresa realizzando un poker di reti
che hanno permesso ai locali di superare il temibile Sansepolcro guidato da Falcinelli.
Proprio gli ospiti si sono portati sul 2-0 nel primo tempo grazie ad una doppietta dell’attaccante Cappini. Poi ad inizio ripresa ci pensa Mambrini a portare la squadra di mister Falcinelli sullo 0-3, un risultato che lasciava poco spazio alle rimonte dei locali.Ma nel calcio mai dire mai e così è avvenuto l’incredibile.La gara saldamente in pugno fino ad allora alla formazione biturgense è cambiata improvvisamente e nel giro di cinque minuti Malocaj, ha riportato il risultato in parità , trasformando anche un calcio di rigore da lui stesso provocato e concesso dall’arbitro Reali della sezione di Foligno. Questa rocambolesca rimonta ha stordito la compagine ospite che al 34′ st ha subito anche il gol del clamoroso sorpasso.Sempre Malocaj di forza entrava in area e con molta freddezza siglava il suo poker personale scatenando sul terreno di gioco l’entusiasmo dei propri compagni. Il Sansepolcro solo a quel punto, ha tentato una reazione ma il reparto difensivo ben diretto da Paesano e da un tenace Mela si è chiuso bene. Al resto ha pensato il giovane portiere D’Arpamolto abile nelle uscite alte in mischia a mantenere il risultato,certamente insperato dopo 0-3, siglato da Mambrini su calcio di punizione e la bella doppietta realizzata dal bomber Cappini , che facevano assaporare ai biturgensi la vittoria, ma così non è stato.La nuova classifica aggiornata dopo il posticipo Pianese*,Casacastalda, Sporting Terni 33 punti, Sansepolcro 32, Castel Rigone 27, Voluntas Spoleto e Pierantonio 25, Pontevecchio 17, Trestina 16, Todi e Bastia 13, Deruta*3 N.B. Pianese e Deruta una partita in meno.

Leonello Carloni

Lascia un commento