15.8 C
Bastia Umbra
1 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Ripuliscono una profumeria e scappano verso sud Per sfuggire alla polizia si getta dall’auto in corsa

COLPO GROSSO-Furto da 23mila euro in un negozio di Bastia. Rocambolesca fuga della banda
BASTIA UMBRA – Sembrava la scena di un film preparata nei minimi dettagli. Molto scenografica e forse anche poco realistica.

Invece era tutto vero.Un furto in una profumeria di Bastia Umbra è miseramente finito sull’A1, dopo la barriera nord di Roma, in direzione Napoli. Ma si è rischiato l’inferno se qualche camionista non fosse riuscito a sterzare e ad

evitarel’impatto con un’auto impazzita al centro della carreggiata.Due notti fa, una banda specializzata ha ripulito una profumeria di Bastia Umbra. Ha sfondato la vetrina e si è portata via almeno 250 profumi (la stima è per il momento provvisoria). Facendo un conto rapido, anche al ribasso, il bottino si aggira attorno ai 23mila euro. Sono le 7,20 del mattino quando l’auto, una Wolkswagen Golf risultata rubata in una villa a Roma durante un altro colpo messo a segno i primi di novembre, passa lungo l’autostrada A1.Di pattuglia è un’autodella polizia stradale di Roma che nota quell’auto – “curiosamente” piena di pacchi fino all’inverosimile – andare di grande fretta (davanti, con altre auto, probabilmente ci sono altri complici). Insospettiti gli agenti cercano di fermare il conducente. Ma non è così facile. L’uomo capisce che gli agenti hanno mangiatola foglia e a quel punto inizia una gara di velocità e agilità con la pattuglia lungo l’autostrada. Da pazzi. Accelera, si sposta da una corsia all’altra, cerca anche di speronare gli agenti e di buttarli fuori strada.Ma alla fine,anche sele macchine delle forze dell’ordine non sono all’ultimo modello, la polizia ha la meglio. L’uomo molla. Lascia il volante e si butta dall’auto praticamente in corsa. Sono attimi di panico:l’auto senza guidatore sbanda prima sul guard rail e poi dall’altro lato della carreggiata, sul new jersey. Solo per miracolo, le altre auto e i camion di transito riescono a schivare l’auto impazzita.Che si fermainmezzo alla strada. Intanto l’uomo salta fuori sulla scarpata e inizia a correre per la campagna romana. E’ un fulmine.Gli agenti lo inseguono, stanno quasi per prenderlo, se non fosse che l’uomo arriva abuttarsi in un fiume.E’ fatta, a quel punto riesce a scappare e gli agenti devono darsi per
vinti. Ma non completamente. Riescono infatti, dopo una serie di riscontri e ricerche a risalire ai proprietari della refurtiva (a Bastia erano già intervenuti i carabinieri). E soprattutto hanno un’intera macchina, piena di tracce e impronte, per risalire alla banda.
di Patrizia Antolini

Lascia un commento