15.5 C
Bastia Umbra
24 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Malore fatale durante la partita di calcio con gli amici

L’uomo di 60 anni originario di Gualdo Cattaneo non ha mai ripreso conoscenza nonostante i tentativi di rianimazione
BASTIA UMBRA Si è accasciato a terra esanime durante una partita di calcetto fra amici, disputata in un tiepido sabato pomeriggio d’autunno sconvolto da una tragedia inaspettata.

E’ morto così,colto da fatale infarto, un uomo di sessant’anni originario di Gualdo Cattaneo che sabato pomeriggio stava disputando un’amichevole con amici e conoscenti su un campo da gioco a Costano. Attimi concitati quando, tra un calcio al pallone e l’altro, l’uomo è caduto a terra privo di sensi.Qualche istante prima del dramma, alcuni presenti hanno notato comparire una smorfia di dolore sul volto dell’uomo, che si è portato le mani al petto per poi accasciarsi al suolo. Immediati i tentativi di rianimazione da parte degli amici e del personale del circolo sportivo, che gli hanno praticato respirazione artificiale e massaggio cardiaco. Tentativi che, purtroppo, non sono valsi a nulla.L’uomo non ha più ripreso conoscenza ed è deceduto sotto gli occhi sgomenti dei presenti,molti dei quali, appresa la gravità del dramma che si era appena consumato, hanno preferito abbandonare l’area del campo sportivo.All’arrivo dell’ambulanza, giunta sul posto a sirene spiegate dopo la chiamata al 118, l’uomo era già privo di vita e il personale medico non ha potuto che constatare il decesso.

Sa. Ca.

Lascia un commento