4.1 C
Bastia Umbra
1 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

L’istituto comprensivo aspetterà solo un anno

Semaforo verde del Consiglio per la fusione della scuola media e dei plessi di Costano e Borgo I Maggio-I Giovani bastioli all’attacco dei democratici:“Lanciano comunicati senza informarsi”Il Pdl in aula rincara la dose di “accuse”
BASTIA UMBRA Via libera del consiglio comunale al primo istituto comprensivo di Bastia Umbra, che dal prossimo anno scolastico 2013-2014 metterà insieme la scuola media “Colomba Antonietti” e i plessi di Costano e Borgo I Maggio.

La relazione del vicesindaco Rosella Aristei ha ricevuto plauso unanime sia dalla maggioranza sia dall’opposizione, che però si è astenuta all’atto dell’approvazione del piano sia per

la mancanza di una progettualità più ampia sia allaluce della “scarsa partecipazione e condivisione” di un progetto “di fatto imposto”. Prontala replica del capogruppo dei Giovani Bastioli Gianluca Ridolfi, che in una nota accusa il Pd di “lanciare comunicati stampa senza informarsi preventivamente”, stilando un elenco di incontri pubblici sul tema (nove, per la precisione, dall’8 gennaio 2010 all’assemblea di lunedì scorso) sottolineando che “il dibattito, oltre che in giunta, è stato portato anche in consiglio comunale”. Analoghe le osservazioni del gruppo consiliare Pdl il quale ha sottolineato in sede consiliare che “il passaggio in consiglio comunale non è obbligatorio”, rilevando peraltro che “qualche giunta di centrosinistra si è limitata alla delibera”.

Lascia un commento