25.1 C
Bastia Umbra
23 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Cambio Festival torna nel centro storico di Assisi con due date – tra cui il concerto di James Senese.

Appuntamento il 17 e 18 luglio nel suggestivo scenario dell’abbazia di San Pietro, sempre alle 21.45

 Agosto sarà invece il mese delle collaborazioni “fuori porta”: tre concerti gratuiti a Cannara, Bettona e Spello

ASSISI – ASSISI – Dopo il successo delle serate a Palazzo di Assisi chiusesi con l’omaggio degli Sparring Partners a Paolo Conte, Cambio Festival è pronto a tornare nel centro storico di Assisi, con due date di grande prestigio in una delle location più suggestive della città serafica, l’abbazia di San Pietro. Il primo appuntamento, il 17 luglio alle 21.45, è realizzato in collaborazione con Rondine – Balletto di Assisi, un Gala di danza che per i “ballettomani” è un prezioso appuntamento per assecondare l’amore per quell’esaltante virtuosismo esibizionistico, intrinseco all’arte del balletto. Per i neofiti, l’occasione di scoprire i brani più belli e noti del repertorio ottocentesco e novecentesco, grazie a principal dancer,  solisti e coreografi provenienti dal Luxembourg Ballet Company, il National Opera of Ukraine, il Semperoper Ballet di Dresda, l’Opera National de Bordeaux, il Balletto del Sud diretto da Freddy Franzutti e altre affermate realtà italiane.
A seguire, uno degli appuntamenti più attesi di Cambio Festival, il concerto di James Senese previsto per il 18 luglio sempre alle 21.45. Napoletano classe 1945, all’anagrafe Gaetano Senese, è tra i sassofonisti italiani più noti a livello mondiale e la sua musica spazia tra jazz, rock, soul e funky. Nel 1990 all’Apollo Theater di New York fu definito dagli statunitensi ‘Brother in soul’, appellativo riservato ai grandi artisti. Negli anni Sessanta e Settanta è stato uno dei padri fondatori del movimento musicale ‘Neapolitan power’ e ha fondato diversi gruppi tra cui ‘Napoli Centrale’ di cui è ancora il leader. Durante la sua lunga carriera ha collaborato con prestigiosi artisti tra i quali Gil Evans, Art Ensemble of Chicago, Steve Thorton, Lester Bowie, Don Moye, Roberto De Simone, Pino Daniele, Tullio De Piscopo ed Enzo Avitabile. Questo appuntamento è realizzato in collaborazione con Fineco Bank.
Agosto sarà infine il mese delle “collaborazioni fuori porta”, e tutte gratuite. Si parte il 9 a Piandarca di Cannara con Enrico Pieranunzi in trio e le musiche di Gershwin. Il 28 agosto a Spello, alle Torri di Properzio, è la volta di Lorenzo Bisogno 4tet feat. Cosimo Boni e Massimo Morganti. Il 31 agosto a Villa del Boccaglione a Bettona, gran finale con il concerto di Stefano Zavattoni, Mauro Mela & Orchestra.

 

Tutti gli appuntamenti di Cambio Festival 2024 sono resi possibili grazie al contributo della Città di Assisi e anche grazie ai fondi del POR – FESR 2014-2020 Asse 3 – Azione 3.2.1 Piano sviluppo e coesione FSC (D.L. n.34/2019) – Bando per il sostegno di progetti nel settore dello spettacolo dal vivo – Anno 2022, indetto da Sviluppumbria.

Partner ufficiale della manifestazione è Pegaso 2000 del ceo Franco Cicogna.  Main sponsor sono: Francesca Menichelli – consulente finanziario Fineco Bank e Acton del ceo Alberto Forini. Importante è il sostegno dei Comuni di Bettona, Cannara e Spello. L’evento è patrocinato dalla Provincia di Perugia. I biglietti per gli spettacoli sono acquistabili e prenotabili sul sito cambiofestival.it e sul circuito Ticket Italia. Per rimanere sempre aggiornati sulle iniziative di Cambio Festival è possibile anche seguire i social ufficiali della manifestazione, su Facebook – https://www.facebook.com/cambiofestival – Instagram – https://www.instagram.com/cambiofestival/ – e X/Twitter – https://x.com/Cambiofestival

11/07/2024

Flavia Pagliochini
Giornalista, press & social communication

Lascia un commento