33.3 C
Bastia Umbra
18 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Focus sul programma della candidata Paola Lungarotti. Dal punto 6 al punto 10.

Essere cittadini del futuro significa avere la visione e il coraggio di costruire un mondo migliore per le generazioni a venire

6- CITTADINI DEL FUTURO

Obiettivo 100 giorni: La città dei bambini attraverso l’iniziativa “Obiettivo 100 giorni” ci impegniamo a creare nuove aree giochi e a potenziare quelle esistenti negli spazi verdi del nostro territorio. Questi luoghi non saranno solamente terreni di gioco, ma veri e propri centri di inclusione, dove ogni bambino può sentirsi apprezzato, sostenuto e libero di esprimersi.

Vogliamo che i nostri giovani cittadini diventino veri protagonisti della vita pubblica creando spazi di incontro e crescita.

Importante l’integrazione lavorativa e la  formazione giovanile con  programmi di orientamento professionale e tirocini, vogliamo fornire ai giovani le competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro in modo consapevole e preparato. Assegnazione di una delega consiliare specifica dedicata ai giovani

 

7- VALORE ALLO SPORT

Lo sport come stile di vita, inclusione e appartenenza, aggregazione. Sempre con particolare attenzione ai fragili e attività inclusive. Abbiamo intrapreso la ristrutturazione dei maggiori impianti sportivi di Bastia per tutelare la sicurezza degli atleti e per tutta la comunità, interventi attesi da anni che con coraggio e coerenza stiamo portando a compimento.

Il nostro obiettivo prioritario è quello di ampliare l’offerta di attività ed iniziative sportive.

OBIETTIVO 100: Sport per tutti. Sostegni economici per utenti fragili per la pratica di attività sportive

Cinque milioni di euro nei prossimi 18 mesi per impianti sportivi efficienti e all’avanguardia: stiamo intervenendo sul Palazzetto dello Sport, sulla palestra della scuola media C. Antonietti, sulla palestra di XXV Aprile.

Realizzazione del Parco sportivo che ieri chiamavamo Cittadella dello sport dal quale è rinato il parco acquatico, Eden Rock 2.0.

Nuovi spazi di aggregazione sportiva: ciclodromo, area skateboard, parete da arrampicata, valorizzazione delle attività di bocce, boccette e realizzazione di un impianto bowling.

Nuovo impianto per la pratica dell’atletica leggera.

Programmazione rafforzata di eventi ed attività legate allo sport per

disabili.

Partecipazione al bando “Bici in Comune” di Sport e Salute

 

 8- GRANDI OPERE PER CRESCERE, PICCOLE OPERE PER VIVERE BENE

Azioni di riqualificazione, interventi per la sicurezza con investimenti di 41 milioni di euro, provenienti da risorse del bilancio comunale e fondi pubblici e PNRR. Il programma di opere pubbliche che vogliamo realizzare nel prossimo mandato farà di Bastia una città modello e all’avanguardia.

OBIETTIVO 100: Ampliamento e sistemazione del cimitero del capoluogo e riqualificazione dei cimiteri delle frazioni.

Acquisizione e riqualificazione ex Colonia Santa Lucia. Area ricreativa /sociale/sportiva

Realizzazione di nuovi parcheggi – parcheggio multipiano piazzale Poste, parcheggi in zone periferiche, parcheggi gratuiti per i residenti

Opere nelle frazioni e collegamenti con il centro (Piazza di Ospedalicchio, pista ciclabile verso Costano)

Restyling e ampliamento centro fieristico regionale

Piano del verde pubblico

Realizzazione e completamento aree giochi su spazi verde pubblico

Completamento vicoli del centro storico

Marciapiedi ad Ospedalicchio in Via Don Fulvio Scialba e in Via dell’Aeroporto, fino al cimitero

Completamento del progetto di efficientamento della pubblica illuminazione

Realizzazione di rotatorie nei punti di viabilità più critici

Implementazione dei parcheggi previsti da PRG nel territorio

Messa in sicurezza piste ciclabili esistenti, Madonna di Campagna, Borgo I Maggio, XXV Aprile

Restyling della piazza di Ospedalicchio

Completamento campo sportivo di Ospedalicchio e pista polivalente lato centro sociale

Potenziamento degli spazi a servizio della scuola di musica di Costano con la creazione del Parco della Musica

Dotazione della sede al Rione Portella nel quartiere di Borgo I Maggio

Restauro parte monumentale Cimitero Capoluogo

Nuove installazioni di percorsi fitness all’aperto

Prolungamento pista ciclabile di Via Cipresso fino alla piscina comunale

Implementazione rete di videosorveglianza

Adeguamento sismico ed efficientamento energetico scuola primaria di Costano e collegamento con la scuola dell’infanzia

Adeguamento sismico ed efficientamento energetico scuola infanzia Ospedalicchio

Destinazione per scopi sociali e di comunità dell’ex scuola di Cipresso

Nuova sede della Protezione Civile

Completamento viabilità di Via Ignazio Silone con pubblica illuminazione e marciapiedi

Delocalizzazione dell’area sgambatura cani in zona idonea

Spostamento della Biblioteca di Ospedalicchio presso ex ambulatori

 

 9-BASTIA CITTÀ DEL LAVORO

Rafforzare e sviluppare l’attuale tessuto imprenditoriale e artigianale attraverso una progettualità definita e concreta

OBIETTIVO 100: Riqualificazione infrastrutturale e manutenzione costante delle zone industriali, con ottimizzazione della segnaletica e toponomastica

Viva i Mestieri! Creazione e sostegno di percorsi di formazione e riqualificazione professionale in collaborazione con scuole, università e associazioni di categoria

Sostegno e sviluppo delle start-up in rete: in sinergia con le associazioni di categoria realizzeremo un consorzio di imprese start-up

 

10- LA CULTURA NON È UNO SLOGAN

L’attrattore culturale trova la sua forza nella rigenerazione urbana della città. Dal sostegno alle principali manifestazioni culturali cittadine, all’incentivazione della Street Art con il coinvolgimento dei giovani, delle scuole, con  il supporto a tutte le associazioni di volontariato e la partecipazione delle associazioni di  categoria, per costruire reti con gli operatori del commercio e della ristorazione.

 

OBIETTIVO 100: Contest Internazionale Street Art e ciclo di Mostre di artisti locali.

 

Piazza del Mercato ed ex Mattatoio: riqualificazione con finalità di spazio espositivo, auditorium all’aperto per grandi eventi.

Riqualificazione del Cinema Teatro Esperia e realizzazione del Parco della Musica di Costano.

Festival delle arti figurative

Valorizzazione dei vicoli del centro storico

Apposizione di un QR code in corrispondenza delle tabelle stradali con la finalità della divulgazione attraverso la toponomastica

Valorizzazione della Street art

Richiesta di attribuzione del titolo di Città a Bastia Umbra

In continuità con l’attribuzione di intitolazioni a figure femminili, toponomastica dedicata in aree di nuova previsione

Concorso Nazionale di Musica Classica

 

 

06/06/2024

Stefania Legumi

Coalizione Paola Lungarotti Sindaco

Lascia un commento