18.7 C
Bastia Umbra
19 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Calendimaggio di Assisi pronto a vivere i giorni della Festa: dall’8 all’11 maggio è vero medioevo con musica, scene, cortei e spettacoli di gran fascino.

Intanto ad Assisi proseguono le taverne dell’Ente e delle Parti: alla Sala delle Volte menu di Giorgione, in Piazza del Comune punto ristoro con porchetta, vino e prelibatezze. In città operativi anche “I Ristoranti del Calendimaggio”

 ASSISI, 4 maggio 2024 – Al Calendimaggio di Assisi proseguono ufficialmente le taverne, dell’Ente e della Parti. La taverna dell’Ente Calendimaggio va avanti con una collaborazione d’eccezione, per valorizzare l’offerta turistica della Festa e dare maggiore slancio di Giorgio Barchiesi, in arte Giorgione, per curare il doppio menu, uno per settimana, degli spazi della Sala delle Volte in via Arco dei Priori, aperti dal 24 aprile all’11 maggio. Il cuoco e personaggio tv oltre all’inaugurazione, è presente in alcune serate per incontrare cittadini, turisti e fan e raccontare loro i suoi piatti.

Restano aperte anche le taverne della Magnifica Parte de Sotto, nei locali di via Arnaldo Fortini, e della Nobilissima Parte de Sopra, in via Santa Maria delle Rose, zona Piazza San Rufino. Possibilità di gustare il tradizionale panino con la porchetta, ma anche piatti tradizionali. Panino con la porchetta anche nel punto ristoro dell’Ente Calendimaggio, insieme a dolci e bevande, in Piazza del Comune proprio davanti alla Fontana.

Le taverne del Calendimaggio sono nate fin dalla prima edizione della Festa, nel 1954: a quei tempi era possibile mangiare soltanto il panino con la porchetta con un bicchiere di vino. Negli anni sono cambiati i gusti, l’offerta gastronomica è diventata parte integrante del Calendimaggio e si sono evoluti anche i menu. Anche per questo l’Ente Calendimaggio ha scelto Giorgione, che dal 2006 ha aperto a Montefalco il ristorante “Alla Via di mezzo” dove impiega ingredienti di produzione propria o prodotti del territorio limitrofo, per valorizzare la sua Taverna.

La taverna dell’Ente Calendimaggio alla Sala delle Volte è ancora aperta il 4, 5, 8, 9 e 11 maggio a pranzo e cena, il 6 maggio solo a cena, il 10 maggio a pranzo. Resterà chiusa il 7 maggio. Secondo menu fisso a 25 euro, con – come primo servizio – crostini ai tre diversi patè, peperoni, melanzane e fegatini, frittata ai carciofi, pappa al pomodoro e trippa. Capunti con gianciale ed erba e pappardelle al sugo d’oca come secondo servizio, maiale in agresto con patate arrosto come terzo servizio, torta alla cannella e dolce delle monache per chiudere.

Info, menu, giorni ed orari di apertura (dal 24 aprile all’11 maggio) – consultabili anche alle rispettive pagine social: Calendimaggio di Assisi, Magnifica Parte de Sotto e Nobilissima Parte de Sopra.

Da ricordare che in città, per l’edizione 2024 del Calendimaggio di Assisi, ci sono anche i “Ristoranti del Calendimaggio” per un’iniziativa in collaborazione fra Ente Calendimaggio, Confcommercio Assisi e FIPE, con la quale è possibile – nei ristoranti aderenti – degustare un menu medievale portando poi a casa il piatto in ceramica raffigurante lo stemma ufficiale del Calendimaggio di Assisi.

 

IL PROGRAMMA DELLA FESTA

 

L’edizione 2024 del Calendimaggio di Assisi si terrà dall’8 all’11 maggio con il consueto programma scandito in quattro giorni. Saranno Virtus Maria Zallot, Claudio Autelli e Sandro Cappelletto a comporre la giuria della Festa e a decidere chi tra la Magnifica Parte de Sotto e la Nobilissima Parte de Sopra vincerà l’edizione 2024.

Manifestazione al via mercoledì 8 maggio con alle 15 la benedizione dei vessilli di Magnifica Parte de Sotto, presso la Basilica Superiore di San Francesco, e di Nobilissima Parte de Sopra, presso la Cattedrale di San Rufino. Alle 15.45 con il suono della campana delle Laudi la partenza da Piazza Santa Chiara del corteo dell’Ente Calendimaggio e l’arrivo in Piazza del Comune con l’esecuzione dell’inno del Coprifuoco a cura dei cori delle due Parti.

A seguire il Maestro de Campo Bruno Cianetti riceve dal sindaco di Assisi Stefania Proietti le chiavi della città e assume i poteri sovrani. Poi l’ingresso dei cortei di Parte de Sopra e Parte de Sotto, la restituzione del Palio, il saluto di Marco Tarquinio presidente-magistrato dell’Ente Calendimaggio e l’investitura dei giurati. Il pomeriggio si conclude con la lettura dei bandi sfida, l’uscita dei cortei per Corso Mazzini e Piazza Santa Chiara. Alle 21.30, nei vicoli di Parte de Sotto, le rievocazioni di vita medioevale.

Giovedì 9 maggio dalle 16 è il giorno di “Madonna Primavera”, la regina della Festa eletta dopo le prove di agilità e di abilità tra i protagonisti di Magnifica e Nobilissima. I giochi di sfida tra le parti sono la gara di tiro dei Balestrieri, la corsa delle tregge (gli antichi carri utilizzati per il trasporto del fieno nelle zone più impervie delle montagne assisane) e il tiro alla fune. A sera, nei vicoli di Parte de Sopra, le rievocazioni di vita medioevale.

Venerdì 10 maggio è il giorno de “Lo Spettacolo”: dalle 16 in Piazza del Comune lo spettacolo degli Sbandieratori di Assisi, a seguire il Calendimaggio dei Piccoli. In una versione ‘ridotta’ del Calendimaggio, i giovani partaioli de Sopra (vincitrice dell’edizione dell’anno scorso) e de Sotto, si sfidano in tre giochi di forza e destrezza: fune e corsa al sacco (per bambini fino a 10 anni compiuti) e treggia (per bambini fino a 12 anni compiuti). Seguirà lo spettacolo del Gruppo degli Sbandieratori di Assisi. A sera, dalle 21.30, “La Tenzone”, con il suono della campana delle Laudi e l’ingresso dei cortei della sera con gli spettacolari giochi di fuoco.

Infine, sabato 11 maggio è il giorno de “La Sfida”: dalle 16, dopo il suono della campana delle Laudi, l’ingresso dei cortei storici e la successiva uscita dei costumanti in Corso Mazzini e Piazza Santa Chiara. A sera, dalle 21.30, “Il Canto”, con la sfida canora dopo la quale i giurati si ritireranno per decidere l’assegnazione del Palio per questa nuova edizione del Calendimaggio di Assisi 2024.

Il Calendimaggio di Assisi anche quest’anno sarà trasmesso in streaming sui canali web di Umbria Webcam e del sito istituzionale dell’Ente Calendimaggio www.calendimaggiodiassisi.com. Abbonamenti per la tribuna già in vendita sul circuito Ticket Italia con accesso diretto dallo stesso sito ufficiale dell’Ente Calendimaggio.

 

05/05/2024

Ufficio Stampa Ente Calendimaggio

 

 

Lascia un commento