18.7 C
Bastia Umbra
19 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Bastia 10 e lode! Punti programmatici 2024-2029 del candidato sindaco Paola Lungarotti.

Venerdì 3 maggio alle ore 17.30 presso la sede del comitato elettorale in piazza Mazzini 51 a Bastia Umbra,  Paola Lungarotti, i partiti del centro destra e le  liste civiche che la sostengono hanno presentato i punti programmatici 2024-2029 “Bastia 10 e lode!”. Oltre alla candidata sono intervenuti  Mauro Timi per la lista civica Paola Lungarotti Sindaco, Valeria Morettini per Fratelli d’Italia, Filiberto Franchi per Forza Italia, Fabrizio Gareggia per la Lega.

Rigenerazione, inclusione e efficienza in 10 macroaree con obiettivi da realizzare nei primi 100 giorni di mandato.

Dalle grandi opere per crescere alle piccole opere per vivere bene, dalla realizzazione dei parcheggi sul territorio come il parcheggio multipiano nel piazzale delle Poste alle attività per i giovani da realizzare presso la Colonia di Santa Lucia che diverrà un luogo a loro dedicato, al centro diurno per gli anziani nell’ex clinica Pelliccioli. Nessuno resta indietro, la persona al centro nel programma del candidato sindaco Paola Lungarotti, con sostegni economici per le persone più fragili, per l’infanzia e per gli anziani con l’impegno di valorizzare l’esistente con meno burocrazia, rivedendo il nuovo PRG parte strutturale attraverso le osservazioni dei cittadini, potenziando inoltre  l’ufficio di piano. Bastia è la città del lavoro, l’obiettivo è quello di riqualificare infrastrutture facendo una manutenzione costante anche delle zone industriali, ottimizzando segnaletica e toponomastica ma anche energia pulita e risorse per il commercio con una comunità energetica riservata agli esercizi commerciali, con l’attivazione del bando Re-store. In condivisione con i cittadini, con le associazioni di volontariato e categoria,  verranno individuate tipologie e soluzioni per l’arredo urbano.

Bastia che spettacolo! Con il bando 100-e-venti  per il sostegno economico di associazioni e imprese nell’organizzazioni di eventi. Perché la cultura non è uno slogan , perché sono fatti e non parole la riqualificazione dell’ex Mattatoio in piazza del Mercato come spazio espositivo e auditorium all’aperto per grandi eventi ma anche la realizzazione del Parco della musica di Costano e la riqualificazione del cinema teatro Esperia. Valori come lo sport con attività inclusive, stiamo già intervenendo sul palazzetto dello sport, sulla palestra delle scuole medie C. Antonietti, sulla palestra di XXV Aprile. Cinque milioni di euro nei prossimi diciotto mesi per impianti sportivi efficienti e all’avanguardia. Bastia città smart, verde, sicura e pulita ma anche la città dei bambini con nuove aree giochi, potenziando quelli esistenti e i percorsi inclusivi, senza dimenticare le azioni per fornire spazi e strumenti adeguati ai rioni parte integrante della vita della nostra comunità.

 

Questa è la nostra visione per Bastia, possiamo parlare di questi progetti perché in questi 5 anni abbiamo gettato le basi per poterle realizzare. Per ogni proposta c’è un collegamento ideale, una continuità, con quello che abbiamo fatto e stiamo facendo.

Questi punti programmatici hanno racchiuso la sintesi di un programma più vasto e dettagliato che verrà distribuito insieme al report dove sono indicati i risultati di questi 5 anni di amministrazione. “Sono convinta, ha detto il candidato sindaco Paola Lungarotti, che il percorso che abbiamo disegnato è la migliore risposta per una città che merita di crescere e svilupparsi, liberando tutte le sue enormi potenzialità”

 

Di seguito i 10 punti programmatici

Lascia un commento