16.1 C
Bastia Umbra
17 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

G.A.M.E UPI – “SMASH! Giovani per lo sport e la partecipazione sociale” entra nel vivo. Obiettivo: promuovere sport e stili di vita sani tra i giovani.

– Perugia, 12 marzo ‘24 – Il progetto “SMASH! Giovani per lo sport e la partecipazione sociale” entra nel vivo. Dopo l’approvazione del progetto preliminare lo scorso mese di novembre, e la recente validazione del progetto esecutivo da parte dell’Unione Province d’Ialia (UPI), presto inizieranno le attività.

Si tratta di tennis e padel, per gruppi di giovani, in un centro sportivo alle porte di Perugia; calcio per immigrati a nord del nostro territorio; nordic walking per disabili psichici ad Assisi; le “merende nel pallone”, cioè azioni di sensibilizzazione verso un’alimentazione sana e genuina, ideale per sportivi e non, da parte degli studenti dell’Istituto Alberghiero di Assisi ai giocatori dell’Associazione sportivo dilettantistica San Marco-Juventina. Partiranno per prime proprio queste ultime attività e poi, a cascata, quelle sportive.

Il progetto, che è stato finanziato da Upi con le risorse del Fondo per le Politiche Giovanili gestite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, è entrato a far parte del Programma nazionale G.A.M.E. (G.iovani A.utodeterminazione M.ovimento E.mpowerment), che mira a sviluppare e promuovere la pratica sportiva in soggetti tra i 14 e i 35 anni, con una particolare attenzione, sul nostro territorio, a giovani migranti e immigrati e a portatori di disabilità.

L’idea che si intende portare avanti, oltre alla promozione di uno stile di vita più sano basato su movimento e inclusione sociale, è proprio quella dello sport quale strumento concreto di integrazione, teso a contrastare gli elementi che ostacolano la partecipazione dei giovani, soprattutto se svantaggiati, alla vita della comunità.

Con il progetto Smash!, di cui la Provincia di Perugia è capofila, dunque, si vuole migliorare il benessere fisico e psichico dei giovani e, indirettamente, di tutta la popolazione. Oltre alle attività elencate, gli istruttori forniti dai soggetti partner prepareranno la delegazione di dieci ragazzi che parteciperà ai Giochi Interprovinciali senza Frontiere che si terranno, per le province del Centro Italia, a Latina nel prossimo mese di settembre.

La consigliera provinciale Scilla Cavanna, intervenuta alla Conferenza di lancio del progetto tenutasi a inizio marzo, ha espresso “soddisfazione e piacere ad apprendere che Upi ha approvato e finanziato il progetto Smash!, poiché la Provincia di Perugia si è sempre contraddistinta per il suo impegno a favore dei giovani e, in particolare, a favore di coloro che si trovano in situazioni di svantaggio”.

Ricordiamo che i partner di progetto, oltre all’Istituto Alberghiero di Assisi, sono l’A.S.D. Tennis

Country Sporting Club di Bastia, l’A.C.D. Montone, Aps VI.VA. Onlus. Partecipazione e Solidarietà, Il Ponte d’Incontro Aps, Trust Us Aps.

Oltre ai rappresentanti dei partner, era presente alla Conferenza di lancio anche la giovane rappresentante della nostra provincia all’interno del Comitato Giovani, un organo consultivo voluto da Upi per portare il punto di vista delle giovani generazioni durante tutto l’arco di svolgimento del Programma GAME, che culminerà in una manifestazione unitaria nazionale che si terrà a Roma, con protagoniste le venti province finanziate, nel mese di gennaio 2025.

 

12/03/2024

Agenzia quotidiana telematica on line a cura della Redazione Stampa dell’Ufficio Comunicazione, Informazione e Transizione digitale della Provincia di Perugia

Lascia un commento