15.6 C
Bastia Umbra
18 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

Venerdì 1 Marzo 2024 a Bastia Umbra con Giorgia Benusiglio si parlerà della prevenzione dell’uso delle sostanze stupefacenti. Un incontro a cui parteciperanno gli alunni dell’Ist. Comprensivo Bastia 1.

Venerdì 1 Marzo 2024 a Bastia Umbra si parlerà  con la dott.ssa Giorgia Benusiglio della prevenzione dell’uso delle sostanze stupefacenti, un incontro a  cui parteciperanno  gli alunni dell’Ist. Comprensivo Bastia 1, presso il Cinema Teatro Esperia, alle ore 9.30.

L’iniziativa rientra nel programma della Settimana della Legalità organizzato dal Comune di Bastia Umbra, Settore Servizi alla Persona, Politiche Scolastiche e Pari opportunità comprendente inoltre  laboratori e azioni di contrasto al bullismo con le scuole del territorio, Direzione Didattica Don Bosco e IC Bastia 1

La settimana della Legalità è un’iniziativa che coinvolge scuole, associazioni e Comuni in Italia per promuovere la cultura del rispetto, della legalità e una cittadinanza attiva e responsabile. Questo impegno straordinario richiama uno dei più grandi insegnamenti lasciati da Giovanni Falcone, proprio perché è necessario che  i valori della legalità siano costantemente affermati con forza.

In questo ambito, sono stati organizzati eventi educativi in collaborazione con le scuole, percorsi per la promozione della legalità volti a rafforzare il concetto di democrazia, come “Io clicco positivo” per  la promozione del bullismo, così come quello di Venerdì 1 Marzo con la Dott.ssa Giorgia Benusiglio per la prevenzione dell’uso di sostanze stupefacenti.

 

Giorgia Benusiglio ha 36 anni e da 12 gira per le scuole di tutta Italia per spiegare ai giovani che le droghe sono pericolose. Lo fa raccontando la sua storia: nel 1999, quando aveva 17 anni, assunse mezza pasticca di ecstasy in discoteca e rischiò di morire, salvandosi solo grazie a un trapianto di fegato: “Ho cercato di trasformare questo evento negativo in qualcosa di positivo, non solo per me stessa, ma anche per gli altri”. La sua vicenda ha ispirato il film “La mia seconda volta” (Da https://milano.fanpage.it/giorgia-benusiglio-quasi-morta-per-mezza-pasticca-di-ecstasy-oggi-parlo-di-droga-ai-giovani/https://milano.fanpage.it/)

 

 

Bastia Umbra,  29  Febbraio 2024

Ufficio Stampa del Sindaco

Lascia un commento