28.1 C
Bastia Umbra
14 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

PD Bastia Umbra sulla seduta di domani del Consiglio Comunale.

Di fronte alle dichiarazioni del Presidente del Consiglio che richiama al senso di responsabilità dei consiglieri in vista del Consiglio di domani, è doveroso spiegare alcune cose alla cittadinanza.

 

Nel caso in cui, alla seduta di domani, non si presentassero i consiglieri di minoranza e quelli usciti dalla maggioranza in quota Fratellini, il Consiglio non avrebbe i numeri congrui per approvare la surroga del consigliere entrante.

In altre parole, cadrebbe dal trono la Sindaca e i suoi (ormai pochi) moschettieri, non avendo neanche i numeri minimi per garantire la maggioranza.

 

Questo è il timore reale che si cela dietro al richiamo del Presidente, citando la giurisprudenza e di fatto decentrando quello che è il vero focus della questione: la Sindaca tiene in piedi il governo di una città ostinatamente, reggendosi con le unghie e con i denti alla sua poltrona. La dice lunga il progressivo sfarinamento della maggioranza, i numeri risicatissimi in Consiglio e le querelle raccapriccianti sui social tra sindaco ed ex vice sindaco, che parlano di una classe dirigente orientata ai personalismi anziché al bene comune.

 

Una situazione questa che i cittadini di Bastia devono conoscere!

L’aria pesante che si respira in comune ha intossicato tutta la città e infatti, come da comunicazione del Presidente, si è dovuto scorrere nelle liste 4 persone per trovare qualcuno che accettasse l’incarico di Consigliere a sostegno di Lungarotti.

Questo significa che sono ben pochi quelli che intendono sedersi e sostenere un governo che ha fallito su tutti i fronti e una Sindaca che rischia di cadere come una foglia d’autunno alla prima folata di vento.

 

09/02/2024

Segreteria PD Bastia Umbra

Gruppo Consiliare PD Bastia Umbra

Lascia un commento