15.6 C
Bastia Umbra
18 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Giovedì 29 febbraio 2024 a Bastia Umbra la criminologa investigativa Roberta Bruzzone. La criminologa e psicologa forense incontrerà la cittadinanza al Cinema Teatro Esperia sul tema “Giovani, minori, manipolatori affettivi”.

Giovedì 29 febbraio 2024 a Bastia Umbra si terrà un incontro aperto alla cittadinanza con la criminologa investigativa Roberta Bruzzone. L’incontro con la criminologa e psicologa forense si terrà  al Cinema Teatro Esperia sul tema “Giovani, minori, manipolatori affettivi” (ore 18.30).

Interverrà l’Avvocato Maria Cristina Ciace del Foro di Perugia

E’ la stessa  Bruzzone, nel proprio sito https://robertabruzzone.com/ a descrivere  la  sua  professione nell’ambito dei “cosiddetti Criminologi Investigativi, che, proprio come indica la definizione stessa, si occupano di investigazione, soprattutto nei crimini di matrice violenta (omicidio, stalking e violenza sessuale). Si tratta di professionisti che, grazie alle competenze in area tecnico-scientifica e psicologico-forense, sono in grado di applicare strumenti conoscitivi criminologici “tradizionali e non” al mondo delle investigazioni criminali. A differenza dell’investigatore tradizionale, appartenente alle forze dell’ordine e non, il Criminologo Investigativo possiede una competenza più ampia che gli/le permette di affrontare e considerare tutti i molti aspetti del caso che gli/le viene sottoposto”.

Laureata in Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Torino, si specializza a Genova  in Psicopatologia Forense e approfondisce gli studi in America, negli Stati Uniti. Criminologa, psicologa forense, opinionista e personaggio televisivo. Tantissimi sono i casi di cronaca nera di cui si è occupata e che l’hanno resa famosa, presenziando in diversi programmi tv, come Porta a Porta e Quarto Grado, in qualità di ospite fissa. Conduttrice anche di programmi su Real Time, Donne mortali e La scena del crimine. Ricopre i ruoli di Presidente dell’Accademia Internazionale delle Scienze Forensi, di Direttore Scientifico e di Vicepresidente de “La Caramella Buona Onlus”.

Acquisisce notorietà come consulente della difesa di Michele Misseri, nel delitto di Avetrana. Prima ancora è coinvolta come consulente anche nella strage di Erba e nel caso di Denise Pipitone.

 

L’iniziativa rientra nel programma della settimana della legalità organizzato dal Comune di Bastia Umbra, Settore Servizi alla Persona, Politiche Scolastiche e Pari opportunità comprendente inoltre  laboratori e azioni di contrasto al bullismo con le scuole del territorio, Direzione Didattica Don Bosco e IC Bastia 1. Successivo incontro in calendario il 1 Marzo 2024, quando con la dott.ssa Giorgia Benusiglio si parlerà della prevenzione dell’uso delle sostanze stupefacenti a cui parteciperanno  gli alunni Comprensivo Bastia 1, presso il Cinema Teatro Esperia, alle ore 9.30.

La settimana della Legalità è un’iniziativa che coinvolge scuole, associazioni e Comuni in Italia per promuovere la cultura del rispetto, della legalità e una cittadinanza attiva e responsabile. Questo impegno straordinario richiama uno dei più grandi insegnamenti lasciati da Giovanni Falcone, proprio perché ancora oggi è necessario che  i valori della legalità si affermino con forza

 

Bastia Umbra,  28 Febbraio  2024

Ufficio Stampa del Sindaco

Lascia un commento