12.2 C
Bastia Umbra
27 Febbraio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

DICHIARAZIONE DEL CUSTODE FRA MARCO MORONI PER LA SCOMPARSA DI ANTONIO PAOLUCCI.

ASSISI (PG), 5 FEB – Appresa la notizia della morte dell’ex ministro Antonio Paolucci, già commissario straordinario per la ricostruzione della Basilica di San Francesco in Assisi a seguito del terremoto del 1997, il Custode del Sacro Convento fra Marco Moroni, OFMConv, ha dichiarato:

«Sono profondamente addolorato per la scomparsa del dott. Antonio Paolucci, uomo e professionista di grande spessore, soprattutto legato alla nostra comunità per il suo ruolo di Commissario straordinario per il restauro della Basilica di San Francesco in Assisi, realizzato in tempi record con le migliori tecnologie disponibili. I numerosi incarichi da lui svolti prima e dopo di questo servizio alla Basilica non hanno fatto che confermare le sue straordinarie competenze e capacità. Nella fede amo immaginare che proprio lui, che ha avuto un ruolo così centrale nella riapertura della Basilica che amo chiamare “la casa di Francesco” – e quindi la casa di tutti, perché Francesco è il fratello universale – viene accolto da san Francesco nelle dimore eterne, dove tutto il bene che abbiamo accolto, vissuto e compiuto trova compimento, rivestito della luce e dell’amore dello Spirito Santo di Dio. Esprimo inoltre, a nome della nostra comunità di frati, anche il cordoglio nei confronti dei familiari e assicuro la nostra preghiera presso le spoglie di questo illustre cittadino di Assisi, che nella sua semplicità e autenticità ci testimonia come il cielo sia già sulla terra, nelle relazioni di amicizia e fedeltà».


Sala Stampa – Andrea Rossi
Sacro Convento di San Francesco

Lascia un commento