24.3 C
Bastia Umbra
14 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DEL PROFESSOR ANTONIO PAOLUCCI CITTADINO ONORARIO DI ASSISI.

Nota del sindaco Stefania Proietti e dell’amministrazione comunale

Il sindaco Stefania Proietti e l’amministrazione comunale esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Antonio Paolucci, cittadino onorario della città di Assisi, ex ministro e protagonista indiscusso della cultura e dell’arte del nostro Paese.

Tantissimi gli incarichi prestigiosi ricoperti nel corso della sua vita, compreso quello di commissario straordinario per il restauro della basilica di San Francesco in seguito al terremoto del 1997.

Questa la motivazione con cui fu conferita il 12 luglio del 2012 la cittadinanza onoraria: “La città di Assisi, con animo grato, per avere il prof Paolucci, nei difficili momenti del terremoto, rappresentato le istituzioni con una straordinaria carica di umanità e di spirituale collegamento con il santo patrono d’Italia, conferisce l’insigne onorificenza all’uomo, allo scienziato, al cittadino che, meritoriamente, ha dimostrato di avere profonde, ideali, radici nella comunità assisana”.

“La morte di Antonio Paolucci – ha affermato il sindaco – lascia un vuoto immenso nel mondo della cultura, grandissimo esperto di storia dell’arte ha diretto i più prestigiosi musei d’Italia e quando è stato ad Assisi si è impegnato con amore per far tornare la basilica al suo antico splendore”.

 

05/02/2024

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento