19.9 C
Bastia Umbra
14 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

BASILICA DI SAN FRANCESCO: SVELAMENTO DELLA “MAESTÀ” DI CIMABUE DOPO IL RESTAURO.

Venerdì 16 febbraio alle 10.30 presso la Sala Cimabue e in chiesa inferiore

ASSISI (PG), 14 FEB – La Maestà di Cimabue torna a splendere dopo il restauro. Si terrà venerdì 16 febbraio alle 10.30 la conferenza stampa di presentazione con il conseguente svelamento dell’affresco della “Madonna in trono col bambino, angeli e san Francesco” di Cimabue, noto anche come “Maestà di Assisi”, a conclusione dei lavori di restauro. Realizzato da un’équipe della Tecnireco, diretta dal capo restauratore della Basilica di San Francesco prof. Sergio Fusetti, grazie al contributo della casa automobilistica Ferrari, il progetto conservativo è iniziato a gennaio 2023, a cinquant’anni dall’ultimo intervento, ed ha impiegato un anno di lavoro.

Databile tra il 1285 e il 1290 – la prima realizzata da Cimabue all’interno della Basilica -, l’opera è situata nella parte destra del transetto settentrionale della chiesa inferiore della Basilica di San Francesco. L’affresco è celebre non solo per la raffigurazione della Vergine in trono, ma anche per quello che si ritiene essere uno dei ritratti più antichi e affidabili di san Francesco stesso, realizzato, secondo la tradizione, sulla base delle indicazioni di chi lo aveva conosciuto personalmente.

La prima parte dell’evento si svolgerà presso la Sala Cimabue del Centro Convegni Colle del Paradiso (ingresso dalla Piazza Inferiore di San Francesco). Lo storico dell’arte prof. Elvio Lunghi ed il capo restauratore prof. Sergio Fusetti presenteranno in dettaglio i lavori svolti sull’opera dopo i saluti del Custode del Sacro Convento fra Marco Moroni, OFMConv, e del soprintendente ing. Giuseppe Lacava. A questo primo momento seguirà, presso la chiesa inferiore della Basilica, lo svelamento dell’affresco.

 


Sala Stampa – Andrea Rossi
Sacro Convento di San Francesco

Lascia un commento