23.7 C
Bastia Umbra
22 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Attualità Bastia Umbra

TAGLIA LE GOMME AI TIFOSI DEL CESENA, DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI ASSISI.

I fatti risalgono al 23 dicembre dell’anno scorso quando, in un parcheggio di Bastia Umbra, sono arrivati i tifosi del Cesena gemellati con quelli dello Stoccarda. Dopo aver parcheggiato i veicoli, le tifoserie hanno proseguito per Perugia per assistere all’incontro di calcio Perugia-Cesena. Approfittando dell’assenza delle tifoserie, degli sconosciuti tagliarono le gomme di cinque automezzi parcheggiati: quattro della tifoseria ed un quinto di un malcapitato bastiolo il cui unico errore era stato quello di parcheggiare accanto alle altre macchine. Il danneggiamento avrebbe certamente scatenato le furie dei centocinquanta tifosi che, al termine della partita di calcio, sarebbero stati costretti a rimanere a Bastia Umbra con il fondato rischio di seri problemi per l’ordine e la sicurezza pubblica nella cittadina ed il conseguente danneggiamento delle autovetture in sosta e dei vicini negozi. Dell’atto vandalico si sono però accorti in tempo i Carabinieri della Compagnia di Assisi che si sono attivati per reperire in breve tempo un gommista per cambiare le gomme dei mezzi e permettere ai tifosi di far rientro presso le loro case. Tutta l’attività è stata svolta in sinergia con la Polizia di Stato ed il Comando della Polizia Locale di Bastia Umbra che, nel tentativo di limitare i danni, ha svolto un eccellente lavoro nel rintracciare i proprietari delle altre autovetture parcheggiate allo scopo di farle rimuovere, nel tentativo di danneggiamenti qualora si fossero verificate delle rappresaglie da parte delle tifoserie. Fortunatamente il sistema di controllo attuato ha permesso di scongiurare il peggioramento della situazione dell’Ordine Pubblico così che i tifosi sono stati scortati fuori del Comune di Bastia Umbra senza problemi.

Il giorno seguente sono iniziate però le attività da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Assisi, unitamente a quelli della Stazione di Bastia Umbra, finalizzate ad identificare l’autore dell’atto vandalico. Sono state passate al setaccio tutte le telecamere comunali del parcheggio e delle zone limitrofe, sino a quando è stata individuata una autovettura che, dopo aver effettuato vari transiti all’interno del parcheggio, si è fermata vicino ai mezzi danneggiati e ne sono scesi due soggetti che si sono infilati tra gli autoveicoli procedendo verosimilmente a squarciarne le gomme. Dopo aver compiuto l’atto vandalico, sono risaliti in macchina allontanandosi dal parcheggio. Il controllo delle telecamere di sorveglianza con lettore targhe del Comune di Bastia Umbra ha permesso di individuare l’esatto numero di targa della vettura il cui proprietario, convocato presso gli Uffici della Compagnia di Assisi, inizialmente ha tentato di rendere versioni inverosimili circa la sua presenza nel parcheggio, quindi è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità perugina per l’ipotesi di reato di danneggiamento.

11/01/2024

Comando Provinciale Carabinieri di Perugia

Lascia un commento