12.8 C
Bastia Umbra
28 Febbraio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Economia

Presentato Expo Tecnocom 2024, la fiera dedicata al settore dei consumi fuori casa (Horeca) con oltre 300 stand che torna ad Umbriafiere dal 4 al 7 febbraio.

Expo Tecnocom, ad Umbriafiere di Bastia Umbra dal 4 al 7 febbraio la grande fiera dedicata al settore dei consumi fuori casa (Ho.re.ca.),

l’unica B2B per professionisti nel Centro Italia.

La XVIII edizione prevede oltre 300 stand, in 16.000 metri quadrati distribuiti

su quattro padiglioni del centro fieristico, con una vasta gamma

di prodotti e servizi essenziali per tutto il comparto, oltre ad eventi e momenti formativi

Si contraddistingue per essere l’unica kermesse professionale B2B nel Centro Italia. Per questo motivo sempre molto attesa, Expo Tecnocom, dedicata al settore Horeca, farà il suo ritorno dal 4 al 7 febbraio 2024 a Bastia Umbra, come di consueto al centro fieristico Umbriafiere.

La conferenza stampa di presentazione della XVIII edizione si è tenuta venerdì 26 gennaio a Perugia, nella Sala Fiume di Palazzo Donini (sede della Regione Umbria) alla presenza di Aldo Amoni, presidente Epta Confcommercio, Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria, Paola Lungarotti, sindaco di Bastia Umbra, Stefano Ansideri, presidente di Umbriafiere, Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio dell’Umbria e di Confcommercio Umbria.

Il termine Horeca è l’acronimo di Hotel-Restaurant-Cafè catering: nel gergo degli addetti ai lavori indica tutto il mercato dei consumi fuori casa. Un settore questo che rappresenta uno degli asset portanti delleconomia italiana, con 800 imprese, oltre 60mila addetti e 17 miliardi di euro di fatturato. 

Questa manifestazione, ideata e organizzata da Epta Confcommercio Umbria, non è quindi soltanto una vetrina di innovazione, ma un vero e proprio punto di incontro strategico tra imprese, esercenti e associazioni di categoria. L’obiettivo principale della Fiera è promuovere lo sviluppo di nuovi business, stimolare confronti costruttivi, fornire opportunità di aggiornamento professionale e contribuire alla crescita di una filiera strategica per tutto il sistema economico nazionale, nonché uno dei pilastri fondamentali dell’Italian way of life.

 

“Arrivato alla 18esima edizione è evidente come Expo Tecnocom – afferma Aldo Amoni, presidente Epta Confcommercio – sia ormai un appuntamento irrinunciabile per tutti gli operatori di pubblici esercizi, attività ricettive ed esperti di arte bianca. All’interno di quella che è l’unica fiera B2B realizzata al centro fieristico Umbriafiere, ma anche nel Centro Italia, potranno così trovare una rete di contatti fondamentali per sviluppare la propria impresa. Expo Tecnocom non è solo esposizione quindi, ma un vero evento dedicato agli incontri professionali dove si stabiliscono contatti e relazioni e quindi importante perché va a sostenere direttamente una filiera economica e fa crescere un comparto, dando una ulteriore spinta ad un settore che sta trainando tutta l’economia. L’evento organizzato da Epta Confcommercio Umbria vuole pertanto offrire alle aziende e a chi desidera avviare una attività, idee, soluzioni e spunti per crescere, svilupparsi e rinnovarsi. Occasione quindi imperdibile per far crescere le aziende attraverso il confronto diretto con professionisti di alto livello”.

Con questo grande evento – dichiara Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria – Umbriafiere si conferma sempre più punto di riferimento per l’expo regionale e nazionale. Per quattro giorni, in occasione di Expo Tecnocom, i riflettori saranno accesi sulle idee innovative degli espositori. In questa occasione, infatti, ad esser protagonista è l’horeca, settore fondamentale in Umbria e in Italia, di grande interesse per la qualità dei suoi operatori e per i risvolti che ha sul comparto del turismo.  Un ringraziamento va a Epta Confcommercio Umbria, sempre attenta alle esigenze del mercato.

La Regione prosegue così, in collaborazione con Umbriafiere, anche quel percorso che vuole rendere questo centro fieristico sempre più attrattivo e funzionale alle esigenze dei vari settori che qui trovano la loro casa”.

“Alto gradimento da parte del Comune di Bastia Umbra – commenta Paola Lungarotti, sindaco di Bastia Umbra – per una fiera che rappresenta un’occasione da cogliere per scoprire tendenze e nuovi stili a confronto in uno dei settori trainanti dell’economia nazionale e locale – questo è il mondo della tradizione tra farine e panificazione – e dell’innovazione, tra finger food e wine bar. Un mondo affascinante, una fiera non solo per gli operatori del settore ma anche per tantissime persone appassionate e curiose di enogastronomia, con escursioni in interessanti workshop e seminari che invito a scoprire nel ricco programma della manifestazione. I miei personali complimenti agli organizzatori con l’auspicio che questa manifestazione già di successo, moltiplichi i suoi risultati”.

Un ampio scenario espositivo: tecnologie e servizi all’avanguardia

16.000 metri quadrati distribuiti su quattro padiglioni del centro fieristico ospiteranno una vasta gamma di prodotti e servizi essenziali per tutto il comparto: dai materiali di base all’arredamento, dagli impianti alle attrezzature, dai macchinari ai complementi e servizi, ogni aspetto chiave sarà rappresentato negli oltre 300 stand presenti. Expo Tecnocom si conferma come un alleato indispensabile per lo sviluppo aziendale, offrendo soluzioni complete per ampliare e migliorare le prospettive delle imprese. Questa fiera si pone l’ambizioso obiettivo di essere il luogo ideale dove trovare ispirazione, spunti innovativi e instaurare contatti fondamentali per chiunque abbia l’intenzione di avviare un’attività nel settore della ristorazione, del bar, della birreria, della distribuzione alimentare, della somministrazione e della ricettività.

Un ricco calendario di eventi

L’evento non si limita alla pura esposizione, ma offre anche un ricco calendario di eventi. Tra questi, spiccano la Masterclass “In cucina con le piante grasse” a cura di La Clarice, start-up con sede a Cannara che da anni fornisce i migliori ristoranti e chef stellati d’Italia con piante ed erbe esclusive; il “3° Trofeo della pizza” a cura di Molino sul Clitunno e altri appuntamenti focalizzati su temi cruciali come la sostenibilità nella filiera alimentare e la digitalizzazione nel settore alberghiero e della ristorazione. L’intero programma è consultabile sul sito ufficiale dell’evento: https://www.expo-tecnocom.it/programma-appuntamenti/.

Formazione e workshop in evidenza

La partecipazione delle aziende non si limita agli eventi ufficiali, in quanto numerosi espositori organizzeranno momenti formativi, dimostrazioni e show cooking nei loro spazi dedicati. Un’opportunità imperdibile per confrontarsi con i colleghi del settore, scambiarsi esperienze ed entrare in contatto con altri professionisti.

26/01/2024

UFFICIO STAMPA

Danilo Nardoni

Alessandro Corinti

Lascia un commento