24.1 C
Bastia Umbra
22 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Il tradizionale balletto “Lo Schiaccianoci” ad aprire il nuovo anno del Teatro Lyrick.

Sabato 6 gennaio in scena ad Assisi un tuffo nella fantasia e nella magia
con il Russian Classical Ballet

Il balletto in due atti Lo Schiaccianoci della prestigiosa compagnia Russian Classical Ballet, composta da un cast di stelle del balletto russo, con la direzione artistica di Evgeniya Bespalova, ad aprire il 2024 del Teatro Lyrick di Assisi sabato 6 gennaio alle 21.15. Spettacolo in scena nell’ambito della stagione “Scopriamo le carte” promossa dall’associazione culturale ZonaFranca, con direzione artistica di Paolo Cardinali, in collaborazione e con il contributo della Città di Assisi.

 

 

 

Basato sulla fiaba “Lo schiaccianoci e il re dei topi” di E.T.A. Hoffmann, il balletto racconta la storia di una ragazza che sogna un principe. In una selvaggia battaglia contro il Re dei Topi, lo Schiaccianoci è in pericolo. Clara, superando le sue stesse paure, entra in questa battaglia e lancia la sua scarpa, annientando la terribile creatura e rompendo l’incantesimo: lo Schiaccianoci diventa un bellissimo principe. La fredda notte copre la città di fiocchi di neve. Lo Schiaccianoci porta Clara nel suo regno, il Regno dei Dolci, dove la Fata dello Zucchero condivide la gioia con tutti i bambini che, come Clara, possono ancora sognare.

 

 

Una storia che attiva l’immaginazione in ognuno di noi, portandoci nel regno della fantasia. La composizione di “The Nutcracker” ha reso immortale il genio Pyotr Tchaikovsky, esaltandolo, in passaggi melodici come “Danza dello zucchero fatato” e “Il valzer dei fiori”. Uno spettacolo da vivere con la famiglia, ma soprattutto da non perdere, con coreografie di Marius Petipa e produzione Light Can Dance.

Sito ufficiale www.teatrolyrick.com

Ufficio stampa ZonaFranca Francesca Cecchini

Lascia un commento