28.1 C
Bastia Umbra
14 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

FORZA ITALIA E BASTIA POPOLARE COORDINAMENTO DI BASTIA UMBRA: “NON È NOSTRA INTENZIONE ALIMENTARE STERILI POLEMICHE.”

Abbiamo letto i due comunicati stampa a firma della Lista “Paola Lungarotti Sindaco” e del Consigliere Luigi Errico, eletto nel medesimo schieramento, che se in parte rimarcano le legittime posizioni di chi li ha redatti, dall’altra contengono imprecisioni e falsità sulle quali non intendiamo tacere.

In primo luogo, il confronto di sabato, è stato organizzato dai vertici regionali di Forza Italia in seguito alla riunione avuta in precedenza con gli iscritti di Bastia. Ringraziamo per questo Fiammetta Modena che, come assicurato in quella occasione, è riuscita ad organizzare in pochi giorni l’incontro.

“Sconcertante”. Crediamo sia l’unico modo per definire il comunicato stampa fuori tempo, fuori bersaglio, fuori dalla logica del consigliere Luigi Errico.

All’assemblea sono stati invitati i rappresentanti dei partiti e delle liste civiche che siedono al tavolo regionale di Centrodestra i quali a loro volta hanno coinvolto i propri rappresentanti locali. Ci risulta che il Sindaco Paola Lungarotti ed il Consigliere Errico abbiano aderito alla Lista Civica “Civitas” all’incontro rappresentata dal Sindaco di Deruta Michele Toniaccini; A Lui dovrebbero chiedere pubblicamente: perché noi no ed altri sì?, non certo a Fiammetta Modena.

 

Consigliere Errico dare la colpa agli altri è strategia molto comune, ma non funziona.

In merito alla riconferma o meno della candidatura del Sindaco uscente ognuno dei presenti ha avuto modo di esprimere la propria opinione. Se, come riferisce lei, le è stata negata tale possibilità chieda spiegazioni ai suoi rappresentanti. A tale proposito La invitiamo a chiarire il riferimento della Sua affermazione “E di queste esclusioni specialmente i rappresentanti locali di Forza Italia non sono nuovi”.

Su una cosa l’intera coalizione si è espressa in maniera unanime: l’unità del centrodestra.

Oltre che auspicarla occorre fattivamente realizzarla. Sia per ricostituire, anche nel nostro territorio, la coesione di un’aggregazione che tra qualche mese dovrà affrontare la competizione elettorale, sia per assicurare a Bastia un’Amministrazione comunale solida, competente e capace. L’unità della coalizione di Centrodestra è più importante delle persone. Paola Lungarotti in questi cinque anni non è riuscita a renderla possibile e non la renderà possibile neanche alle prossime elezioni, per cui, a nostro parere, è necessario aprire una nuova fase.

Un’ultima raccomandazione intendiamo rivolgerle consigliere Errico! Si informi prima di esprimere opinioni altrimenti rischia di dire cose non vere. Bastia Popolare era presente al tavolo a pieno titolo in quanto ha aderito a livello regionale ad Umbria Civica che, al contrario di “Civitas” ha esteso l’invito a propri responsabili locali.

 

Bastia Umbra, 22/01/2024

Gruppi consiliari Forza Italia e Bastia Popolare

Lascia un commento