10 C
Bastia Umbra
28 Febbraio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Bastia Umbra – Il Sindaco risponde sui lavori di Via India e Via Sorignani.

Merita una risposta la superficialità che il Partito Democratico di Bastia Umbra ha dimostrato per l’ennesima volta nel raccogliere, senza le dovute fondatezze, questioni pluridecennali   ai soli fini propagandistici.

La questione di Via India, così quella di via Sorignani, è una delle criticità su cui l’Amministrazione Lungarotti e più specificatamente l’Assessore Stefano Santoni si sono da tempo confrontati per la dovuta e necessaria soluzione.

Essendo Via India una strada in co-proprietà con il Comune di Assisi, con lo spirito di massima collaborazione, l’Assessore Santoni raccogliendo giustamente le istanze dei residenti, ha intrapreso le azioni per concordare congiuntamente l’ intervento di manutenzione straordinaria sia per l’installazione della pubblica illuminazione che per il rifacimento del manto stradale. Su sua iniziativa, prima in maniera informale, poi con incontri tra le due Amministrazioni, ben tre,  il 3 febbraio 2022, il 2 marzo 2023 e il 13 luglio 2023,  sono stati definiti ambiti ed impegni dei due Comuni,  oltre alle mail inviate dall’ufficio tecnico.

Nel primo incontro erano presenti anche i Sindaci; nell’ultimo i Segretari Generali in cui si concordò che entro la metà settembre scorso, Assisi provvedeva a stilare la bozza di accordo mentre Bastia si impegnava a redigere il progetto.

Non avendo, successivamente all’accordo del 13 luglio, ricevuto riscontro sulla stesura della bozza concordata, il Sindaco di Bastia Umbra in data 6 dicembre 2023 ha inviato una nota al Segretario Generale di Assisi chiedendo aggiornamenti in merito all’impegno concordato così da procedere alla progettazione dell’intervento,   appellandosi sempre allo spirito di collaborazione su una questione che andava trattata necessariamente in maniera congiunta e coordinata, non solo nella procedura ma anche ed essenzialmente negli interventi da effettuare.

Non avendo ricevuto risposta in merito alla richiesta del 6 dicembre u.s., proprio ieri mattina sempre il Sindaco ha inviato una seconda mail al fine di capire le reali intenzioni dell’Amministrazione assisana.

Non crediamo proprio che l’Assessore abbia puntato il dito contro una Amministrazione con la quale i rapporti e le collaborazioni sono ampiamente evidenti e rispettosi, riteniamo invece una sua legittima considerazione dopo la profusione di impegno in prima persona che aveva portato a definire un accordo tra le parti rimasto ad oggi nelle intenzioni. Anche perché l’ Amministrazione bastiola non lascerà la questione in sospeso.   E tutto questo “l’indagine approfondita” avrebbe dovuto conoscerlo.

12/01/2024

Il Sindaco Paola Lungarotti

 

Lascia un commento