24.1 C
Bastia Umbra
22 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Insignita dell’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana la concittadina Maria Caldari.

Le congratulazioni del Sindaco Paola Lungarotti

Si è svolta il 29 Novembre 2023, al Palazzo della Prefettura di Perugia, la cerimonia di consegna delle onorificenze di “Cavaliere Ordine  al Merito della Repubblica Italiana”. Il Prefetto di Perugia, dott. Armando Gradone,  dopo aver consegnato le insegne ai Cavalieri della Repubblica, conferite il 2 Giugno 2023 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri,  ha pronunciato un discorso sui valori dell’impegno, dell’attività nel sociale e nel mondo artistico-culturale. Erano presenti i Sindaci della Provincia di Perugia dei Comuni assegnatari di onorificenze a cittadini distintisi particolarmente  in ambiti socio-culturali.

Tra questi, anche la prof.ssa Maria Caldari, concittadina di Bastia Umbra molto conosciuta per il suo impegno come insegnante e come artista, come docente e collaboratrice per un lungo periodo di tempo con Università Libera e altre associazioni del territorio. Un’artista,  Maria  Caldari, caratterizzata da una unicità di creazione e di realizzazione di opere tessili e in ceramica,  frutto della sua creatività e della approfondita conoscenza degli antichi simboli dell’arte romanica e rinascimentale. Dall’arazzo, quale pregiata  riproduzione dei rosoni più belli delle basiliche romaniche, ai tre stendardi realizzati per il Palio de San Michele, Maria ha saputo rendere omaggio alla sua città con un  particolare talento artistico che le ha ispirato soggetti e creazioni capaci di emozionare lo spettatore, il fruitore dell’opera d’arte.  Il  Sindaco Paola Lungarotti: “ Un riconoscimento che ho ritenuto doveroso, nei confronti della prof.ssa  Maria Caldari,  l’onorificenza di Cavaliere all’Ordine della Repubblica, perchè in questi anni è riuscita a donare alla sua città, alla comunità di Bastia Umbra,  dei grandi tesori artistici frutto del suo straordinario talento ma sempre con grande umiltà e modestia. Maria è una di quelle persone che sanno trasformare le proprie conoscenze in ricchezza culturale  per gli altri, facendone dono gratuitamente, per il servizio comune. Ne è un esempio lo straordinario arazzo che Maria ha realizzato in occasione dell’elezione al soglio pontificio  di Papa Francesco e a lui donato il 4 Ottobre 2013, in occasione della visita del Santo Padre ad Assisi. Con il suo dono speciale è un po’ tutta una città che è stata rappresentata. Tutto questo le fa onore e onora  la nostra Comunità, è per questo che la voglio ringraziare, per i magnifici stendardi, i palii che ha realizzato per la Festa del Palio de San Michele, soprattutto per il valore simbolico che ha assunto il Palio da lei realizzato nel 2020, l’anno della pandemia che ha fermato il mondo, ma non le mani di Maria che hanno saputo trovare, nel buio che stavamo vivendo, uno straordinario estro creativo, con i risultati che tutti conosciamo. Non possiamo non ricordare inoltre, la riproduzione dell’antico telone del Teatro dell’Isola Romana, che Maria realizzò nel 2002 per farne dono al Comune di Bastia Umbra, esposto in una sala comunale e pubblicato nel libro di Edda Vetturini “Bastia Umbra, profilo storico-artistico. Un’artista a tutto tondo Maria Caldari, una persona speciale a cui porto gli auguri e le congratulazioni dell’Amministrazione Comunale di Bastia Umbra per questo importante riconoscimento che si aggiunge ai numerosi già ottenuti nella sua lunga e proficua carriera artistica e professionale”.

 

 

Bastia Umbra, 1 Dicembre 2023

Ufficio Stampa del Sindaco

 

Lascia un commento