23.7 C
Bastia Umbra
22 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

CONCORSO DI IDEE “IL PRESEPE VISTO DAI RAGAZZI” VINCE IL LICEO SCIENTIFICO (V D) SUL BIGLIETTO SCELTO UN MESSAGGIO DI AUGURI E PACE CHE DA ASSISI ARRIVERA’ AI 195 GOVERNANTI DI TUTTO IL MONDO.

Cerimonia di premiazione nella Sala della Conciliazione

Presenti le 12 classi delle superiori che hanno partecipato

Nella Sala della Conciliazione si è tenuta in mattinata la cerimonia di premiazione del concorso di idee, promosso dal Comune, denominato “Il presepe visto dai ragazzi”.

Rivolta agli studenti delle scuole medie superiori della città e curata dagli assessorati alla cultura e alle politiche scolastiche, l’iniziativa è stata ideata allo scopo di selezionare un progetto grafico ispirato al primo presepe inventato da San Francesco a Greccio.

Al concorso di idee hanno partecipato 12 classi del Liceo scientifico annesso al convitto nazionale Principe di Napoli, dell’Istituto professionale di Stato-servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera e del Liceo Sesto Properzio-indirizzo economico e sociale. E tutte, è stato sottolineato, hanno prodotto disegni di qualità e di oggettiva bellezza, ma essendo un concorso di idee la commissione ha dovuto scegliere i primi tre classificati.

Al primo posto si è classificato il Liceo Scientifico (classe V D), al secondo sempre il Liceo Scientifico con la classe IV B, al terzo l’Istituto professionale alberghiero (IV A). Agli istituti scolastici delle classi vincitrici saranno assegnati premi in denaro (1500 euro al primo classificato, 1000 euro al secondo e 500 al terzo) come contributo ad attività didattiche o per acquisto di beni o attrezzature.

L’elaborato arrivato al primo posto sarà utilizzato per la realizzazione del biglietto istituzionale contenente un messaggio di auguri natalizi e di pace firmato dal sindaco Stefania Proietti ai 195 governanti degli Stati nel mondo.

Prima di svelare i vincitori, il sindaco ha spiegato la genesi del concorso di idee rivolto agli studenti degli istituti superiori: “Per onorare gli 800 anni dal primo presepe di Greccio abbiamo pensato di bandire un concorso di idee coinvolgendo tutte le scuole superiori della nostra città. Il disegno e il progetto grafico scelti avranno un fine istituzionale, ispirato al sindaco La Pira: vi sarà apposto il nostro messaggio di auguri e di pace che sarà inviato da Assisi a tutti i Capi di Stato del mondo. In questo momento storico, in cui si combattono tante guerre, sentiamo di inviare da Assisi un messaggio forte di pace e, con questo concorso, lo potremo fare attraverso le idee e i sentimenti dei nostri studenti. Ai ragazzi la città di Assisi darà così la possibilità di arrivare a tutti i governi del mondo con il loro disegno di pace”.

“Gli elaborati che sono pervenuti sono tutti bellissimi – ha aggiunto il sindaco – e abbiamo avuto difficoltà a scegliere, considerata la riuscita dell’iniziativa senza dubbio la ripeteremo negli anni a venire ispirandoci ai centenari francescani”.

L’assessore alla pubblica istruzione Paolo Mirti ha ringraziato i ragazzi per la loro partecipazione: “Grazie per il lavoro che avete fatto, abbiamo pensato a voi nell’ottica di far declinare l’evento della Natività nel modo più universale possibile. Il presepe è sì legato alla fede, alla tradizione cattolica, ma è anche un simbolo, un grande simbolo, di umanità, di accoglienza e ci è piaciuto consegnare a voi la narrazione del messaggio che, da Assisi, sarà inviato per questo Natale speciale”.

Alla cerimonia erano presenti anche l’assessore al turismo Fabrizio Leggio e l’assessore alle politiche sociali Massimo Paggi che, insieme al sindaco e all’assessore Mirti, hanno ringraziato gli studenti e le studentesse, gli insegnanti, i presidi degli istituti, che hanno accettato di confrontarsi con il primo concorso di idee promosso dal Comune avente ad oggetto il presepe.

Al termine delle premiazioni, il sindaco ha condiviso con i ragazzi il messaggio che sarà apposto sul biglietto (elaborato anche in una versione digitale):

“Il coraggio della fraternità illumini l’unica famiglia umana.

In questo Natale giunga da Assisi un abbraccio di Speranza e di Pace. Buon Natale”

Tutti gli elaborati rimarranno in mostra nella sala degli stemmi del palazzo municipale fino al termine delle festività natalizie.

 

06/12/2023

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento