9.8 C
Bastia Umbra
9 Dicembre 2023
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Il vescovo: “Politici e imprenditori venite alla nostra Scuola socio-politica, vi aspettiamo”.

Al via il ciclo di lezioni: il 16 novembre primo incontro con monsignor Renna al Serafico

Monsignor Sorrentino rilancia l’importanza della formazione: “Di aiuto e grande attualità la dottrina sociale della Chiesa”

 

ASSISI – “Partecipare alla nostra Scuola socio-politica significa entrare nel vivo della dottrina sociale della Chiesa, approfondirne i punti cardine, conoscere i personaggi di rilievo che, come il Beato Giuseppe Toniolo, sono stati antesignani di un modo di governare e di fare economia in cui l’uomo è al centro e il bene comune è il faro dell’agire individuale. Sarebbe bello che politici e imprenditori partecipassero per comprendere quanto siano attuali gli ideali e i principi della Chiesa”. A dirlo è il vescovo delle diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino, alla vigilia dell’avvio del ciclo di lezioni dell’edizione 2023-2024 della Scuola Socio-politica diocesana “Giuseppe Toniolo”, la cui inaugurazione è fissata per giovedì 16 novembre alle ore 18,30 presso l’Istituto Serafico con la relazione di monsignor Luigi Renna, arcivescovo di Catania, Presidente della Commissione Episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace della Conferenza episcopale italiana. Democrazia e partecipazione i temi che faranno da filo conduttore ai vari relatori che si alterneranno, con 11 incontri, fino ad aprile prossimo. Il secondo incontro, in programma il 29 novembre, vedrà come relatore il vescovo monsignor Domenico Sorrentino, sul tema “La visione della democrazia nel pensiero di Giuseppe Toniolo”. Il 12 dicembre sarà la volta di Luca Ferrucci che affronterà il tema: “Guerra e democrazia”, mentre il 10 gennaio, Giorgio Mion, si occuperà di “Terzo settore e partecipazione democratica”. Mauro Volpi, il 31 gennaio, parlerà di “Democrazia e partecipazione nella Costituzione italiana”. Seguiranno le lezioni del 5 febbraio con un focus sulle “Buone pratiche” e la figura di Valter Baldaccini e quella del 28 febbraio di Mauro Magatti su “Dialogare tra diversi per preservare la democrazia”. Il 6 marzo si parlerà ancora di buone pratiche con la storia e l’impegno di Franco Chianelli, fondatore del Comitato per la vita “Daniele Chianelli” e il 3 aprile con l’attività dell’associazione Vi.Va. Di cittadinanza attiva e consapevole parlerà il 21 marzo Giuseppe Notarstefano. Prevista una lezione con l’intervento del segretario nazionale della Cisl, Luigi Sbarra. Mentre la chiusura della Scuola, a cura della Pastorale sociale della diocesi di Perugia, sarà un convegno dal titolo: “La visione profetica di Alcide De Gasperi”, in programma il 19 aprile. Per partecipare alla Scuola è necessario compilare la scheda di iscrizione, disponibile sul sito internet della Diocesi di Assisi.

Per partecipare alla Scuola è necessario compilare la scheda di iscrizione, disponibile sul sito internet della Diocesi di Assisi al seguente link https://www.diocesiassisi.it/scuola-socio-politica/.

Per informazioni e invio del modulo, compilato e sottoscritto, far riferimento alla email della segreteria: scuolasp@assisi.chiesacattolica.it.  Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza a quanti si saranno iscritti con l’apposito modulo di partecipazione.

 

Assisi, 15 novembre ’23

 

Antonella Porzi

Ufficio stampa Diocesi Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Lascia un commento