12.8 C
Bastia Umbra
28 Febbraio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

Assisi – Una targa in ricordo delle vittime di femminicidio.

Domani pomeriggio, alle 16, presso la sede comunale di Santa Maria degli Angeli, sarà inaugurata una targa in ricordo delle vittime di femminicidio, in particolare delle donne della città, Fatima e Annunziata, uccise nel 1999.

Un’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale e dalla Zona Sociale 3, e promossa dalla lega Spi Cgil di Assisi-Bastia Umbra e dal suo coordinamento donne, in collaborazione con la Rav (Rete donne antiviolenza), per ricordare le donne vittime di violenza.

Alla cerimonia di apposizione della targa interverranno diverse personalità, tra cui Stefania Proietti, sindaco di Assisi; Veronica Cavallucci, assessore comunale alle pari opportunità; Massimo Paggi, assessore alle politiche sociali del Comune di Assisi; Andrea Farinelli, segretario generale Spi Cgil Umbria; Fabrizio Fratini, segretario generale Spi Cgil Perugia; Paola Palazzoli, presidente della Rav  e Teresa Spoletini, coordinatrice donne Spi Cgil Assisi-Bastia.

“In questo momento storico – ha affermato il sindaco – abbiamo il dovere come istituzioni di fare qualcosa di più tangibile per diffondere sempre di più, e inculcare alle giovani generazioni, i valori del rispetto e del dialogo, dobbiamo insegnare che in un rapporto non devono esistere violenza e sopraffazione”.

 

22/11/2023

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento