21.7 C
Bastia Umbra
25 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Politica

LEGA ASSISI: “IL SINDACO PROIETTI IN PUGLIA: VISITA ISTITUZIONALE O C’E’ DELL’ALTRO?”

“La visita del sindaco Stefania Proietti a Galatina per la firma del ‘patto di amicizia’ tra le città di Assisi e quella pugliese, ha destato perplessità e molti interrogativi ai quali auspichiamo venga data pronta risposta”. A intervenire è la sezione della Lega di Assisi. “Il sindaco Proietti pochi giorni fa si è recato nella città pugliese di Galatina – spiega la Lega – per firmare con il sindaco del posto Fabio Vergine, il ‘Patto di amicizia nel nome di San Francesco e Santa Caterina d’Alessandria’, ovvero un protocollo d’intesa per la promozione turistica nel segno della spiritualità, in nome di una unione culturale ed economica. O, almeno, questo è quello che abbiamo letto sui quotidiani locali di Galatina che hanno dato ampio spazio ad una vicenda della quale, stranamente, non abbiamo trovato traccia né sulle pagine ufficiali del Comune di Assisi, né sui profili social del sindaco, che di solito non manca mai di raccontare le proprie iniziative. Come mai tanta segretezza? Perché in Umbria non è stato prodotto alcun tipo di comunicazione sull’evento? Si è forse voluto tenerlo nascosto? Altro interrogativo riguarda la natura di questo appuntamento. Si trattava di evento istituzionale? Il viaggio del sindaco Proietti fino in Puglia è finito sulla nota spese del Comune di Assisi e quindi rimborsato con denaro pubblico? Infine la questione più indecifrabile: cosa c’entra la Colacem con tutto questo? Come mai i rappresentanti dell’azienda erano sul palco al momento della firma tra i due sindaci? La Colacem, oltre a quello di Gubbio, ha un proprio stabilimento anche a Galatina, ma che ruolo riveste nell’ambito di questo patto di amicizia tra le due città? Inoltre, dalle fotografie scattate dal quotidiano on line ‘Il Sedile’ di Galatina, sembrerebbe che il sindaco Proietti abbia viaggiato sull’elicottero privato della Colacem fino alla sede pugliese dello stabilimento. Notizia che, se confermata, solleverebbe numerose perplessità sulla natura dei rapporti tra una figura istituzionale e un’azienda privata del territorio. Qual è il filo logico che unisce la Proietti e Assisi con Galatina e la Colacem? C’è altro in ballo oltre alla condivisione di valori spirituali tra le due città? Speriamo che tutte queste domande trovino presto delle risposte”.

 

19/10/2023

Lega Assisi

Lascia un commento