19 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

L’Amministrazione Comunale di Bastia Umbra ha incontrato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali.

Si è tenuto il 20 Ottobre 2023  un incontro dell’Amministrazione Comunale di Bastia Umbra  con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, CGIL Confederale (Angelo Scatena), CISL Confederale (Bruno Mancinelli), FNP CISL (Sante Fraccalvieri e Gianni Marini), SPI CGIL ( Teresa Spoletini e Francesco Lupattelli ) ad oggetto “Programmazione bilancio di previsione 2024-2026”.

Alla riunione, nella Sala del Consiglio Comunale, per l’Amministrazione Comunale hanno partecipato il Sindaco Paola Lungarotti, il Segretario generale Marco Taralla e gli Assessori Daniela Brunelli (Politiche Sociali)  e Valeria Morettini (Bilancio), i Responsabili dei Settori comunali Economico – Finanziario e Sociale, rispettivamente Luigi Mencarelli e Giuseppa Anatra.

L’attenzione è stata focalizzata sulle Politiche Sociali, Tariffarie e Tributarie.

Tanti sono stati i temi trattati, dagli anziani ai giovani, alle situazioni di disagio che le famiglie e i singoli vivono a seguito della profonda crisi apertasi con la pandemia ed amplificata con la guerra, la crisi energetica, il rincaro esponenziale delle materie prime.

L’ Assessore al Bilancio Valeria Morettini, coadiuvata dal Responsabile di Settore, ha illustrato i principi che andranno a sostenere il bilancio di previsione: attenzione al Sociale, sostegno alle attività, specialmente quelle che saranno condizionate dai lavori del PNRR, nessun aumento dei tributi.

Sono stati altresì ripercorsi gli interventi che il Settore Sociale e Scolastico stanno realizzando a garanzia di inclusività e dignità della persona. La Responsabile del Settore e l’Assessore Daniela Brunelli si sono impegnate nel ricostruire in maniera dettagliata tali interventi che vedono il nostro Comune impegnato su più fronti con l’impegno di conseguenza di ritrovarsi a breve per continuare il dialogo e il confronto.

Dai sindacati è stata espressa una valutazione positiva sull’ invarianza delle tariffe e sul mantenimento dei livelli finanziari della spesa sociale nel suo complesso.

“Su tale tema, inoltre, come sindacato, alla luce del recente incontro sul PRINA con la Zona Sociale di Foligno, abbiamo, dapprima sollecitato un incontro analogo per la zona Sociale di Assisi, di cui Bastia fa parte e poi sottolineato alcuni aspetti relativi alla disponibilità di risorse aggiuntive da spendere. Per la precisione, e per un ritardo di assegnazione della Regione sulle risorse del Prina, abbiamo riscontrato a Foligno, che vi sono risorse avanzate dell’anno 2022 non spese, che sono state in parte riprogrammate insieme a quelle di competenza di quest’anno. Da qui la nostra preoccupazione, in una fase post-Covid e con la fiammata inflattiva ancora troppo alta, di far si che tra i Comuni, la ASL e la Zona Sociale si faccia tutto il possibile per spendere i soldi a disposizione per le diverse emergenze sociali che ancora insistono anche su questo territorio”.

 

Sono stati altresì trattati l’organico del personale e del benessere nel posto di lavoro.

“Un incontro molto proficuo  – ha detto il Sindaco Paola Lungarotti – con  i rappresentanti delle organizzazioni sindacali sono state affrontate le maggiori tematiche inerenti alle risorse da destinare alle politiche sociali. Il Comune di Bastia Umbra   porrà attenzione a tutte le istanze presentate in continuità con gli obiettivi che il bilancio ha sempre cercato di mantenere e perseguire: inclusività, rispetto della persona e dei suoi bisogni,  efficacia ed efficienza dei servizi. Credo fermamente che il compito dell’Ente Locale sia quello di guardare il tutto e il singolo, di promuovere il benessere sociale ed individuale, di rendere il proprio territorio un contesto accogliente e vivibile. Non è facile, tutti ne siamo consapevoli, ma l’impegno e la ricerca non vengono meno”

 

Ufficio Stampa  del Sindaco

Bastia Umbra, 26 Ottobre 2023

Lascia un commento