17.1 C
Bastia Umbra
18 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

La Regola e il Vinaya nei conventi e nei monasteri ai tempi dell’intelligenza artificiale (IA). Buddhismo e Francescanesimo in dialogo.

Venerdì 6 ottobre alle 15.30 presso la Sala Stampa del Sacro Convento

 

ASSISI (PG), 5 OTT – Nel 2023 la famiglia francescana celebra l’ottocentesimo anniversario della conferma ufficiale della Regola di San Francesco che insieme al Vinaya, la disciplina etica monastica stabilita dal Buddha più di 2500 anni fa, continuano a essere per tante persone, fonte di ispirazione e via di perfezione nel cammino della vita spirituale.

Straordinariamente vive e attuali, esse contengono le indicazioni fondamentali secondo cui le comunità religiose ordinano le proprie vite, e sono ancora oggi in grado di comunicare con forza il proprio messaggio.

La Regola bollata afferma che i francescani sono chiamati a vivere in obbedienza, senza nulla di proprio e in castità, in stile di servizio e in armonia con il creato. Valori comuni e condivisi con la tradizione del buddhismo.

Quali sono dunque i valori più attuali che la tradizione può mettere a disposizione anche dei laici nei tempi dell’intelligenza artificiale?

Nella lunga storia dell’umanità, durante i periodi di crisi culturale e sociale, nei conventi, monasteri e abbazie, sono rimaste accese fiammelle di luce e di speranza che hanno tenacemente illuminato e protetto la strada del progresso e della civiltà. Non solo luoghi di conservazione di valori e tradizioni, ma fari per guardare al futuro.

Quali implicazioni etiche e spirituali entrano in gioco nell’interazione con le nuove tecnologie, affinché la vita religiosa possa continuare a fiorire e comunicarsi nella sua poliedrica ricchezza anche nelle comunità virtuali?

Nella splendida cornice di Assisi, venerdì 6 ottobre 2023 alle ore 15:30, daremo vita a un dialogo su argomenti legati alla fede e alle grandi questioni esistenziali che la contemporaneità ci impone, con i rappresentanti della comunità francescana:

fra Marco Moroni, OFMConv, Custode del Sacro Convento di San Francesco in Assisi, e di quella buddhista: Khen Rinpoche Ghesce Thubten Chonyi, abate del Monastero di Kopan (Nepal) e Lhungtok Choekhorling, il nuovo monastero che sorgerà a Pomaia (Santa Luce, Pisa).

Previsti gli interventi del ven. Massimo Stordi, Presidente dell’Associazione Sangha Onlus e fra Silvestru Bejan, OFMConv già delegato generale per l’Ecumenismo e Dialogo Interreligioso.

Modera fra Giulio Cesareo, OFMConv, Direttore Ufficio Comunicazione del Sacro Convento.

Informazioni

Venerdì 6 ottobre 2023 – ore 15:30

Sala Stampa, Sacro Convento di Assisi, Piazza San Francesco 2, Assisi (PG)

In presenza e online sul canale YouTube @SanFrancescoAssisi

www.sanfrancescoassisi.org

www.monasterobuddhista.it


Sala Stampa – Andrea Rossi
Sacro Convento di San Francesco

Lascia un commento