23.8 C
Bastia Umbra
12 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Consiglio comunale del 3 ottobre a Bastia Umbra. Approvato all’unanimità il nuovo regolamento del Gruppo Comunale volontari di Protezione civile.

Durante la seduta consiliare che si è svolta ieri sera il Sindaco Paola Lungarotti nelle comunicazioni ha ringraziato tutte le Forze dell’Ordine, la Polizia Locale, le Associazioni e il Gruppo Comunale di Protezione Civile Bastia Umbra per l’indispensabile collaborazione  durante i 10 giorni della 61a edizione del Palio de San Michele. Durante il Consiglio comunale  è stato approvato all’unanimità l’Adeguamento del  Regolamento Gruppo Comunale volontari di Protezione Civile.  L’ ingegnere Roberto Raspa, coordinatore dal 2013, ringraziando tutti i volontari, l’Amministrazione e le Amministrazioni precedenti  ha detto che formalmente inizia un  nuovo percorso, ma l’aver raggiunto risultati importanti è il frutto della continuità, della strada percorsa insieme, da quando 25 anni fa Renato Capezzali coordinatore, parte attiva, precursore, coniugò la Protezione Civile con il Territorio. Il Sindaco e l’Amministrazione per festeggiare i 25 anni del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Bastia Umbra hanno donato una  foto scattata in occasione dell’ultima attività e un televisore per la sede  in   Via delle Nazioni 10.  “Dopo che la Regione Umbria – Direzione regionale Governo del territorio, ambiente e protezione civile – Servizio Protezione civile ed emergenze ha invitato tutti i gruppi comunali di Protezione Civile ad adeguare obbligatoriamente il proprio regolamento in base allo schema – tipo, approvato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – ha detto l’Assessore Stefano Santoni – questa sera abbiamo raggiunto un altro grande obiettivo”. “Il Sindaco Paola Lungarotti ha ringraziato il coordinatore Roberto Raspa,  ha ringraziato  tutti, nessuno escluso, per  25 anni di Volontariato, di cuore e disponibilità verso il prossimo, di attenzione, prevenzione  e cura del territorio. La protezione Civile – ha sottolineato – è l’esempio della dedizione del volontario, del tempo e dei sacrifici che diventano dono, aiuto concreto, mano tesa verso il prossimo”.

 

04/10/2023

Ufficio Stampa – Comune di Bastia Umbra

Lascia un commento