9.5 C
Bastia Umbra
22 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

“Proxima”, la Festa Nazionale di Sinistra Italiana 2023 a Perugia dal 15 al 17 settembre.

Dibattiti, ospiti, musica e street-food. Sabato 16 il Segretario Nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni si confronta con il Segretario Generale della CGIL Maurizio Landini

 

Elisabetta Piccolotti: “Segno di una ritrovata forza in Umbria”

Roma, 14 settembre 2023 – “Sono felice di annunciare che una delle quattro tappe di Proxima, la Festa Nazionale di Sinistra Italiana si svolgerà a Collestrada, a Perugia, dal 15 al 17 settembre. Le altre saranno Salereno, Sesto Fiorentino e Barletta”, così Elisabetta Piccolotti deputata umbra di Alleanza Verdi Sinistra.

“Queste iniziative – prosegue Piccolotti – sono il segno di una ritrovata forza di Sinistra Italiana e Alleanza Verdi e Sinistra in Umbria, nel segno della battaglia per far crescere i salari e tutelare il lavoro, accanto alle battaglie in difesa dell’ambiente e per una migliore qualità della vita nelle nostre città. A Proxima proseguirà la raccolta firme unitaria di tutte le opposizioni per dare forza alla proposta di salario minimo legale”

 

Programma

“Proxima” è la Festa nazionale di Sinistra Italiana, che si svolgerà da venerdì 15 a domenica 17 settembre a Collestrada – Perugia. Una tre giorni che ospiterà confronti politici, presentazioni di libri, buon cibo e musica dal vivo.

Venerdì 15 sarà dedicata alla politica locale. Alle 18.00 si parlerà delle amministrative del 2024 in un dibattito dal titolo “La destra e Romizi hanno fallito, costruiamo l’alternativa”, al quale interverranno diversi esponenti della sinistra cittadina come il Segretario Provinciale della CGIL, Simone Pampanelli, e il Segretario Provinciale del PRC di Perugia, Andrea Ferroni.

Alle 21 sarà protagonista il famigerato “nodino”: “Il nodo di Perugia: le ragioni del NO al confronto con la politica”. Sinistra Italiana si è da sempre dichiarata fortemente contraria al progetto del “Nodino” ritenendolo inutile per risolvere i problemi del traffico a Ponte San Giovanni, e dannoso per l’ambiente e per il bellissimo Borgo di Collestrata che, non a caso, è stato scelto come luogo della festa nazionale. In questo incontro, gli esponenti del Comitato, coadiuvati dal Prof. Mariano Sartore, esporranno le ragioni del NO al “Nodino” ai parlamentari Umbri (Valter Verini del PD, Emma Pavanelli del M5S e Elisabetta Piccolotti di AVS) e ai parlamentari della Commissione Trasporti alla Camera come l’On. Francesca Ghirra di AVS.

Sabato 16 sarà una giornata dedicata alla politica nazionale con un confronto, alle 18.30, tra il Segretario Nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni e il Segretario Generale della CGIL Maurizio Landini, coordinati da Monica Giandotti, giornalista e già conduttrice di TG3 Linea Notte. Alle 21.30 intrattenimento musicale con la band “La Maschera di Pino”, che si esibirà in un tributo allo scomparso cantautore napoletano Pino Daniele.

Domenica 17, giornata conclusiva, è organizzata dall’Unione Giovanile di Sinistra (UGS), i giovani iscritti di Sinistra Italiana, che alle 18.30 presenteranno il libro dello scrittore perugino Giovanni Dozzini “Il prigioniero americano”. Con l’autore ne parlerà Roberto Vicaretti, giornalista RAI già conduttore di Agorà Estate. La sera si discuterà della situazione abitativa a Perugia con un dibattito dal titolo “Perugia e il caro affitti, cosa fare?”, che sarà concluso dall’ON. Luana Zanella, Capogruppo alla Camera di Alleanza Verdi Sinistra.

La festa terminerà tra le note della musica Reggae di Dj Rude Toto e Manhali Sound.

14/09/2023

On. Elisabetta Piccolotti – Alleanza Verdi Sinistra

Lascia un commento