7.5 C
Bastia Umbra
20 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Politica

Lega Assisi: “L’ennesima dimostrazione della disorganizzazione che nasce dall’immobilismo della giunta Proietti.”

“Il Comune di Assisi in veste di capofila della zona sociale 3, che comprende i comuni di Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara, Valfabbrica lo scorso novembre ha dato avvio al procedimento relativo all’avviso pubblico ‘per l’acquisizione di manifestazione di interesse rivolto a enti del terzo settore, associazioni ed enti pubblici operanti nei comuni del territorio della zona sociale n. 3 per l’attuazione dei progetti utili alla collettività’ i cui destinatari sono percettori di reddito di cittadinanza che abbiano sottoscritto il Patto per il Lavoro o il Patto per l’Inclusione Sociale: a distanza di dieci mesi non si è ancora saputo nulla”: ad affermarlo, chiedendo aggiornamenti alla giunta Proietti sono i consiglieri comunali della Lega Assisi Francesco Mignani e Jacopo Pastorelli. “È vero che la manifestazione resterà aperta e che le varie istanze pervenute vengono valutate ogni mese, ma poiché la prima scadenza utile era fissata al giorno 25 novembre – spiegano – ci sembra strano che in merito non ci sia stata ancora alcuna comunicazione. Si tratta solo dell’ennesima dimostrazione della disorganizzazione che nasce dall’immobilismo della giunta Proietti. I puc sono un’opportunità di aggregazione e crescita per i destinatari e sono utili per l’intera collettività: all’attuale amministrazione comunale sembra non interessare. Vorremmo inoltre sapere cosa hanno fatto in questi tre anni le persone assunte per il reddito di cittadinanza. Non ci stupiamo più di tanto dell’atteggiamento della Proietti dal momento che in questi ultimi sette anni ha dimostrato di essere un sindaco accentratore, più attento alla carriera politica che non alla crescita della città. Un modo di governare – concludono i leghisti – che non sta portando risultati per la collettività. Con sempre maggiore convinzione porteremo avanti la nostra battaglia ‘Basta Proietti’”.

 

18/09/2023

Stefano Pastorelli

Lascia un commento