28 C
Bastia Umbra
14 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

Cultura e sicurezza alimentare al centro dei convegni de I Primi d’Italia.

Aperte le porte del festival che fino a domenica renderà Foligno capitale mondiale dei primi piatti. Domani tre convegni su olio sicurezza alimentare e cultura del cibo. Degustazioni no-stop nei Villaggi del Gusto

 

Avvio con grandissima partecipazione di pubblico per la XXIV edizione de I Primi d’Italia; il taglio del nastro alla cerimonia inaugurale alle ore 18.30 di oggi sul palco centrale di Largo Carducci.
Con il presidente di Epta Confcommercio Umbria Aldo Amoni anche la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, l’europarlamentare Francesca Peppucci, il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini e il campione del mondo di calcio Antonio Cabrini.
Domani venerdì 29 settembre sarà il giorno dei convegni, una preziosa occasione di approfondimento e cultura in occasione del Festival che propone tre diversi appuntamenti.
APPROFONDIMENTI SU OLIO, SICUREZZA E QUALITÀ ALIMENTARE
Il primo dedicato all’olio extra vergine di oliva “Oro verde dell’Umbria” è in collaborazione con Aufo (Associazione Umbra Frantoi Oleari) e si svolgerà dalle 10.30 all’Auditorium San Domenico. Sarà incentrato sull’Avvio della campagna olearia 2023-2024. Fra gli interventi Daniela Toccacielo dalla Regione Umbria che relazionerà sulle opportunità dal PNRR per l’ammodernamento dei frantoi oleari

Il secondo convegno dal titolo “Menti in Pasta“, si terrà dalle ore 11:00 alle 13:00 nella sala rossa di Palazzo Trinci e consiste in un incontro con esperti dell’Università di Perugia per conoscere più a fondo uno degli alimenti principali della dieta mediterranea. L’evento è a cura del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali e del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli studi di Perugia.
Il terzo convegno, sempre nella sala rossa di Palazzo Trinci, si svolgerà dalle 15.30 alle 18.30 e sarà incentrato del tema “Sicurezza alimentare e qualità“. Numerosi e interessanti gli interventi a partire da quello del dott. Sergio Sottani, procuratore generale presso la Corte di Appello di Perugia su “Diritto penale del cibo e responsabilità amministrativa degli enti”.. A chiudere Giorgio Barchiesi, alias Giorgione, su “La sicurezza alimentare e qualità del prodotto: approvvigionamento e scelta della materia prima e sua trasformazione”

IL PROGRAMMA DI VENERDÌ 29 SETTEMBRE
A partire dalle 10.00 e fino alle 23 Mostre, mercati e Villaggi del gusto saranno aperti per offrire degustazioni no-stop e la possibilità di acquistare prodotti d’eccellenza.

Proseguono le Food Experience anche venerdì con quattro appuntamenti, come sempre tutti all’Auditorium Santa Caterina (€10,00 – prenotazione obbligatoria) su tartufo, olio umbro e tante altre suggestioni tutte da scoprire.

Grande fervore di attività anche per i Primi d’Italia Junior a palazzo Candiotti con tre  appuntamenti per bambini dai 5 ai 10 anni che si cimentano nella realizzazione della pasta fresca.

 

Sul palco di largo Carducci showcooking al via dalle 17:00 con  ‘Una storia di Terra e di Pasta’ a cura di APCI e lo chef Paolo Trippini. Alle ore 18:00 ‘Pasta al forno a freddo’ a cura del Consorzio di Ricotta di Bufala Campana con lo chef Marco C. Merola. Alle ore 19:00 il ristorante Silene con la chef Nicoletta Franceschini presentano ‘Terra Umbra: risotto di radici, lumache brasate e tartufo’

Dalle 17.00 alle 19:00 invece nella sala Raffaello di Via Gramsci si terrà il secondo Convegno AFAM incentrato come sempre su temi salutistici.
Alle 20.00 domani e come ogni giorno fino a domenica sarà assegnato il Premio Primi d’Italia sul palco di Largo Carducci: l’importante riconoscimento del Festival ai personaggi italiani che si sono distinti nel loro settore. Per il primo giorno del festival il premio è assegnato ad Antonio Cabrini, mentre domani saliranno sul palco la presidente dell’Istituto Serafico di Assisi Francesca Di Maolo, il giornalista Giuseppe Calabrese, detto Peppone, conduttore di Linea Verde e dello spin-off Linea Verde Estate e le gemelle Sara e Tania Testa, fondatrici della casa di moda ’Le Twins’’.
Alle 21.00 cena stellata per la serie di appuntamenti A tavola con le stelle (50€ prenotazione obbligatoria) all’ Auditorium Santa Caterina con lo Chef Enrico  Mazzaroni, una stella Michelin, Ristorante Il Tiglio di Montemonaco (AP)

Alle 22.00 tempo di spettacolo e di sorrisi: sul palco di Largo Carducci con “La fine del mondo” andrà in scena Andrea Perroni, attore, comico, conduttore radiofonico di Radio2 Social Club, in onda su Radio 2.

Alle 23.00 la chiusura di mostre, mercati e villaggi.

 

UFFICIO STAMPA

 

Federica Menghinella

Alessandro Corinti

Lascia un commento