14.4 C
Bastia Umbra
21 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

ASSISI ESTATE 2023, SUI SOCIAL. QUASI 3 MILIONI DI VISUALIZZAZIONI IN DUE MESI.

Il 70% degli escursionisti sul Subasio ha partecipato grazie a pubblicità sui nuovi strumenti di comunicazione

 

Proietti e Leggio: “Numeri importanti e riscontri concreti per la nuova strategia di promozione”

Quasi tre milioni di visualizzazioni e un milione di utenti unici raggiunti in appena due mesi per le campagne di promozione degli eventi dell’estate assisana, attraverso le pagine social ufficiali del turismo del Comune di Assisi (Visit Assisi su Facebook e Visit Assisi Official su Instagram). Numeri importanti, con riscontri anche molto concreti. Basti pensare che il 70% dei quasi mille escursionisti presenti alle uscite sul monte Subasio, organizzate dall’ufficio Turismo e Marketing territoriale del Comune, è venuto a conoscenza dell’iniziativa proprio attraverso i canali social. A tutti, infatti, al momento dell’iscrizione è stato chiesto di indicare come hanno appreso dell’escursione e la maggior parte ha dichiarato tramite tali nuovi strumenti di comunicazione.

Anche il nuovo sito internet dedicato agli eventi estivi (www.assisiestate.it), online dal 28 giugno scorso, ha ottenuto grande successo: quasi 30mila visualizzazioni in appena due mesi, mentre oltre mille utenti hanno eseguito il download del depliant contenente il programma dell’estate, che è stato comunque distribuito anche in forma cartacea. Accanto a tutto ciò c’è stata una netta crescita delle pagine social: su Facebook oltre 23mila followers (4mila in più) e più di 23mila visite e su Instagram oltre 6mila followers (1.600 in più) e più di 11mila visite al profilo.

“Tutti gli eventi estivi – sottolineano Stefania Proietti e Fabrizio Leggio, sindaco e assessore al turismo di Assisi – hanno ottenuto un grande riscontro di pubblico. Merito di un programma di qualità, della forte collaborazione con diverse realtà associative e culturali del territorio e di un’importante azione di promozione, in cui i nuovi media hanno avuto un ruolo da protagonista come strumenti utili a intercettare fasce di pubblico più ampie e differenti target di turisti. Accanto ai social, è stata fatta una campagna pubblicitaria anche attraverso mezzi tradizionali, in luoghi e momenti particolarmente strategici, come la conferenza stampa alla National Gallery di Londra, in occasione della mostra dedicata a San Francesco, l’aeroporto di Perugia e realtà come Umbria Jazz”.

Per quanto riguarda il tema delle attività escursionistiche alla scoperta del monte Subasio, promosse dal Comune di Assisi nell’ambito del ricco cartellone degli eventi estivi e che tanto successo hanno riscosso anche tramite i social, c’è da registrare un numero significativo di adesioni: quasi mille, fino ad oggi, per undici eventi fra natura e territorio. Un numero importante, che comprende tanti turisti italiani, stranieri e di prossimità provenienti da tutta l’Umbria, affascinati dalle bellezze del Parco del Monte Subasio, nonché dalla qualità del programma offerto. Le passeggiate erano infatti rivolte a un pubblico trasversale, con percorsi tematici, adatti a escursionisti esperti ma anche a camminatori, famiglie e bambini, tutti tesi alla valorizzazione del Subasio come risorsa naturalistica da vivere come esperienza. Tutte le escursioni sono state organizzate gratuitamente, con prenotazione obbligatoria, dall’ufficio Turismo e Marketing territoriale del Comune, in collaborazione con l’Associazione Gmp Gaia e guide escursionistiche specializzate, al fine di valorizzare il Parco del Monte Subasio come risorsa strategica per il territorio.

Tra le iniziative che hanno riscosso più successo fra il pubblico, con turisti provenienti anche da Kazakistan, Brasile, Francia, Germania, Belgio e Regno Unito, le escursioni “Porziano sotto le stelle”, con osservazione del cielo in collaborazione con il Gruppo Astrofili Monte Subasio e le due uscite di “Ascesa al monte”, tutte sold out. In quest’ultimo caso, si è trattato di un’esperienza sensoriale e ricreativa, con camminate alla scoperta del bosco e dell’abbazia di San Benedetto e concerti diffusi a cura dell’Ensemble Micrologus: un’iniziativa straordinaria, che ha unito natura, cultura, arte e bellezza, ideata nell’ambito del progetto “Destinazione Subasio”. Successo anche per i tre laboratori creativi per bambini, promossi all’interno del Bosco di San Francesco, in collaborazione con FAI (Fondo Ambiente Italiano), che hanno richiamato circa 50 bambini fra i 7 e i 12 anni.

Le ultime due uscite alla scoperta del Monte Subasio sono in programma il 23 settembre e il primo ottobre prossimi: “Escursione a sorpresa”, con appuntamento alle ore 15 a Madonna della Spella e il primo ottobre “Settimana del Pianeta Terra” sui cosiddetti mortari, con ritrovo alle 9 in località Stazzi. Anche in questo caso, eventi gratuiti con prenotazione obbligatoria, fino al raggiungimento dei posti disponibili. Informazioni e prenotazioni: +39 334 1546609; gmp.gaia@yahoo.com.

 

07/09/2023

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento