11.5 C
Bastia Umbra
23 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

ASSISI, CORTILE DI FRANCESCO: SI COMINCIA DAI GIOVANI.

Questa mattina Laura Dalla Ragione e Laura Bonalumi hanno aperto la IX edizione

 

ASSISI (PG), 14 SET – Ottimo inizio per il Cortile di Francesco, dal titolo “Essere in regola” l’evento a cura dei frati del Sacro Convento di Assisi che desidera promuovere la cultura della fraternità. Si è aperta con “Sani da morire” la tre giorni di incontri, dibattiti e confronti. Un momento fraterno che è stato un cammino fra racconti, esperienze e letteratura: da Rilke a Pasolini, passando per Proust e Arendt.

«Dobbiamo lottare anche quando falliamo, e non avere vergogna di essere fragili». Questo l’invito della dottoressa Laura Dalla Ragione nel suo intervento al Cortile di Francesco, davanti a oltre cento ragazzi delle scuole medie superiori di Assisi. «Siamo tutti feriti dalla vita, eppure possiamo anche guarire», ha continuato la dottoressa Dalla Ragione, spiegando quanto la fraternità si alimenti anche con la speranza. È stata una grande opportunità per riflettere insieme a giovani e a meno giovani sulla nostra libertà di scegliere il bene, che rende la vita interessante e bella. Così il Cortile di Francesco è iniziato con un’attenzione privilegiata ai nostri ragazzi. «Impariamo insieme a usare le parole belle per crescere e camminare insieme», ha detto Laura Bonalumi, scrittrice per ragazzi. Come ci dice Papa Francesco, infatti, la grande sfida è l’alleanza educativa tra le generazioni: solo insieme, in fraternità, abbiamo cura della Casa comune.

Tutti gli incontri del Cortile di Francesco saranno trasmessi in streaming sul canale YouTube “Cortile di Francesco

Le foto di questa mattina sono disponibili al link https://bit.ly/MEDIA_PRESS_KIT

Per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati:

WEB –  www.cortiledifrancesco.it

FACEBOOK – Cortile di Francesco Assisi

INSTAGRAM – cortile_di_francesco

 


Sala Stampa – Andrea Rossi
Sacro Convento di San Francesco

Lascia un commento